Logo_CPC-profilo-blu

SKI Area San Pellegrino aperitivo ad alta quota per le migliori squadre

I team che conquisteranno il podio nell’atteso evento trevigiano di domenica 10 settembre, la prossima estate saranno ospiti del rifugio Flora Alpina per un brindisi   

D’inverno, con i suoi 60 chilometri di piste da discesa, i due attrezzati centri fondo, i due snowpark, il tracciato per il freeride e i tanti itinerari per lo scialpinismo, è la meta ideale per gli appassionati degli sport sulla neve. Ma anche d’estate la Ski Area San Pellegrino, nel cuore delle Dolomiti, offre mille motivi di richiamo: e il ciclismo, dalla strada alla mountain bike, è uno dei principali.

Anche per questo che, a pochi giorni dalla Prosecco Cycling, è nata la partnership tra la Ski Area San Pellegrino e l’evento che domenica 10 settembre porterà a pedalare duemila ciclisti provenienti da tutto il mondo nel cuore delle colline del Prosecco.

Ski Area San Pellegrino e Prosecco Cycling, grazie a questo inedito gemellaggio, offriranno l’aperitivo ai primi tre team delle due originali classifiche a squadre che caratterizzeranno l’evento trevigiano.

La prima classifica, già introdotta con successo nel 2016, premierà le squadre, formate da almeno 10 partecipanti, che transiteranno sulla linea d’arrivo a Valdobbiadene con il più alto numero di ciclisti racchiusi nell’arco di 30”.

La seconda classifica di squadra, al debutto quest’anno e denominata “5.10”, premierà invece i team che, nel minor tempo possibile (e comunque entro il tempo massimo di 3 ore 59’), arriveranno sul traguardo con un minimo di cinque e un massimo di dieci ciclisti compresi nell’arco di 30”.

La filosofia della Prosecco Cycling è chiara: sostenere l’idea di un agonismo divertente e di qualità nel contesto di un evento che spicca per originalità e capacità di coinvolgimento degli appassionati.

La promozione lanciata dalla Ski Area San Pellegrino e da Prosecco Cycling sarà valida per le squadre che, dopo essere salite sul podio domenica prossima, durante l’estate 2018 raggiungeranno in bici il rifugio Flora Alpina, a quota 1.860 metri, dove sarà servito un aperitivo che si annuncia indimenticabile.

Dal Rifugio Flora Alpina sono partite le imprese di Peter Sagan, Vincenzo Nibali e Ivan Basso, che nel cuore della Ski Area San Pellegrino hanno ultimato la preparazione con le loro squadre prima di tagliare i grandi traguardi al Giro d’Italia e al Tour de France. E la Prosecco Cycling, a suo modo, è il simbolo di un ciclismo altrettanto appassionato e vincente.

 

Leave a Reply