Michela Bergozza conquista anche Aprica e il Mortirolo

Una cornice straordinaria per la settima vittoria stagionale di Michela Bergozza, quella di Aprica e dell’impegnativa ascesa del Mortirolo scalata per due volte. 

Aprica fun in the alpsAprica divertimento nelle Alpi. Divertirsi vincendo è invece lo slogan della società meldolese Scatenati che domenica, nella Granfondo Gavia Mortirolo, ha colto con la vicentina Michela Bergozza, la settima vittoria stagionale.

Il comitato organizzatore della manifestazione è stato costretto a modificare i percorsi di gara a causa di una frana caduta a Santa Caterina Valfurva, eliminando l’ascesa del Passo Gavia e facendo affrontare per due volte il Passo del Mortirolo, unificando il percorso medio e quello lungo.

La doppia scalata all’impegnativa salita del Mortirolo galvanizza la Bergozza e Stefano Laghi, presidente della società che accompagna Michela in tutte granfondo, sostenendola e dispensando preziosi consigli.

L’obiettivo è la conquista di questo prestigioso successo, che sarebbe il settimo della stagione e la portacolori della Scatenati non delude tagliando per prima il traguardo di Aprica.

“Un successo straordinario che dedico agli sponsor di questa straordinaria società che ci permettono di svolgere quest’affascinante attività sportiva – afferma Michela Bergozza – ma anche a me stessa e al presidente Stefano Laghi. Siamo ormai arrivati a metà stagione e non mi stancherò mai di sottolineare che le sette vittorie conquistate sono un traguardo parziale che va oltre le più rosee previsioni. Ho detto un traguardo parziale. Nonostante la fatica non ci tiriamo indietro e puntiamo a conquistare altri successi. Arrivando alla Scatenati ho trovato un ambiente straordinario, unito costituito principalmente da appassionati di ciclismo. Insomma, un ambiente ideale per pedalare e anche vincere”.

Da sottolineare anche il 77° posto di Daniele Del Rosso.

Leave a Reply