Logo_CPC-profilo-blu

La Rodman Azimut Squadra Corse ha festeggiato una stagione ricca di successi

Montiglio Monferrato (Asti) –

“Per ogni strada c’è un percorso

per ogni percorso infinite alternative

……. accettare la sfida

e correre dove solitamente si traballa

volare dove molti barcollano

arrendersi dove troppi combattono

abbandonarsi dove tanti attaccano.

Perché lottare per imparare a perdere

è davvero l’unica guerra da vincere” recita Michela D. Castellazzo nella sua poesia La Curva.

E in un’autentica curva da stadio, festante, è stata trasformata la gradinata del Ristorante Lago di Codana, che ieri ha ospitato il pranzo sociale della più importante e strutturata società amatoriale: la Rodman Azimut Squadra Corse.

Per ogni strada c’è un percorso per ogni percorso infinite alternative. L’unico percorso seguito dai 370 tesserati della formazione guidata dall’imprenditore torinese Marco Pipino è la condivisione dei successi con tutti coloro che fanno parte del team, creando gli stimoli e le condizioni per la partecipazione e la condivisione di ciascuno dei ciclisti.

Accettare la sfida e correre dove solitamente si traballa volare dove molti barcollano arrendersi dove troppi combattono abbandonarsi dove tanti attaccano. Una sfida dettata dalla passione, dal bisogno di svolgere attività sportiva per mantenere un ottimo stato di forma fisica, pur nel rispetto delle regole e degli avversari (abbandonarsi dove tutti attaccano).

Perché lottare per imparare a perdere è davvero l’unica guerra da vincere. Saper accettare la sconfitta sportivamente è uno degli aspetti più belli della pratica ciclistica e sportiva in genere.

Il Monferrato è una terra antica. Terra di storia e vini, borghi e colline, castelli e vallate, pievi e leggende. Terreno ideale per coloro che amano pedalare nella natura incontaminata e gustare gli ottimi vini e le prelibatezze enogastronomiche che hanno contraddistinto il momento conviviale voluto dai dirigenti torinesi e animato da Massimiliano Scotto.

“E’ stata una stagione ricca di successi, soprattutto conquistati dal team, oltre naturalmente a prestigiosi successi personali – sottolinea Marco Pipino presidente del team torinese – abbiamo conquistato l’affermazione nelle classifiche team dei più importanti circuiti granfondistici nazionali Coppa Piemonte, Gs Alpi, Coppa Lombardia, Costa Ligure, Giro di Sardegna, seconda nella classifica del circuito Loabikers e terza nel Prestigio. Per quel che riguarda i successi personali da sottolineare, la Granfondo San Maurizio 1619 vinta da Diego Piva e le affermazioni di Monica Bonfanti nelle Granfondo Sestriere Colle delle Finestre, Marcello Bergamo, Gimondi, Marcialonga, S. Angelo Lodigiano, il secondo posto di Giuseppe Barone nella Granfondo Lago Maggiore. Insomma un’annata ricca di soddisfazioni che dedichiamo alle prestigiose aziende che ci sostengono”.

Tra gli ospiti Elisa Zoggia coadiutore nazionale CSAIn Ciclismo e Renato Angioi coordinatore del circuito Coppa Piemonte che ha presentato le novità regolamentari della diciottesima edizione del più importante circuito nazionale che quest’anno sarà articolato in cinque prove a cui si aggiunge la Top Dolomites Granfondo Madonna di Campiglio che sarà prova jolly e invitato il maggior numero di tesserati del team ad abbonarsi al circuito ed entrare a far parte della grande famiglia della Coppa Piemonte.

A seguire gli sponsor pronti ad illustrare le agevolazioni per i membri della squadra come Azimut per prodotti finanziari, Ponti il famosissimo produttore di aceto e sottaceti del novarese sponsor storico della squadra, Named gli integratori tra i più usati dai ciclisti, TOPVAM per la preparazione atletica, Grasso Loredana biologa nutrizionista, Bodrato cioccolato di qualità di Novi Ligure, MFI caschi, FisioDynamic il biomeccanico di fiducia, ISDI segnaletica, Alfa Solare, HCBC ruote in carbonio di altissima gamma, lo Studio Legale Capello, sponsor e responsabile degli aspetti legali del team, Motorex lubrificanti, per finire con Rodman Bikes il produttore di bici da strada di altissima qualità e primo sponsor del team.

La giornata conviviale si è chiusa con la distribuzione del nuovo abbigliamento per la stagione 2019 e l’augurio al termine della nuova stagione a festeggiare ancora numerosi e prestigiosi successi ed un gruppo di appassionati ulteriormente cresciuto sul piano numerico e qualitativo.

 

 

 

 

 

Leave a Reply