Granfondo Scott Piacenza: scade il 31 Marzo la quota d’iscrizione agevolata

Piacenza – Le buone idee non smettono mai di crescere. La Granfondo Scott Piacenza è una di queste. Nella patria di Giuseppe Verdi, sebbene nato a Roncole di Busseto, il grande musicista ebbe sempre uno stretto legame con la città di Piacenza e il suo territorio, ogni anno va in scena quello che ormai da tempo è uno dei più prestigiosi eventi del panorama granfondistico nazionale, da cinque anni legato al marchio svizzero Scott.

Quei territori che hanno ispirato Verdi, che dal 1851 al 1883 vi compose alcuni dei suoi più grandi capolavori, Rigoletto, Trovatore, Traviata, Aida e Otello, domenica 3 settembre faranno da cornice naturale alla quinta edizione della Granfondo Scott Piacenza.

Il fruscio dei tubolari che scorrono sul nastro d’asfalto all’interno dell’Expo Piacenza, location della manifestazione, accompagnerà i partecipanti lungo i due percorsi di gara disegnati dal comitato organizzatore, che proprio in questi giorni sta valutando l’opportunità di apportare una modifica comune ai due tracciati che porterebbe i ciclisti a raggiungere una strada panoramica con vista mozzafiato sul comprensorio piacentino.

Una modifica che non cambia le caratteristiche dei due percorsi agonistici pur rendendoli più spettacolari sotto il profilo paesaggistico. I partecipanti alla prova regina, la Granfondo, dovranno percorrere 140 chilometri e 2262 metri di dislivello e cinque salite Momeliano, Travo – Passo Caldarola, Mezzano Scotti – Schiavi, Pecorara – Rocca D’Olgisio, Pianello – Azzano. Mentre coloro che opteranno per la Medio Fondo, prima della festa finale dovranno sudare lungo i 103 chilometri di gara. I due percorsi saranno coincidenti sino a Passo Caldarola poi chi ha scelto il percorso corte farà ritorno a Piacenza da Montecanino.

Soggiorno premio. Sul gruppo Facebook della Granfondo Scott, sono stati pubblicati i nomi dei primi duecento ciclisti iscritti alla manifestazione, che parteciperanno all’estrazione di un soggiorno per due persone in occasione della manifestazione.

Iscrizioni. Scadrà il 31 marzo la quota d’iscrizione agevolata alla manifestazione a 33 euro per ciclisti e cicliste. Mentre dal 1° aprile la quota d’adesione sarà di 36 euro. La società che iscriverà almeno dieci ciclisti continuerà ad usufruire della quota agevolata a 33 euro anche dopo il 31 marzo. 190 euro l’iscrizione all’iniziativa Spirito di squadra. Le iscrizioni si effettuano attraverso il sito del timing Mysdam.

Per ulteriori informazioni consultare il sito della manifestazione 

Leave a Reply