E’ Bike Spring Festival il nuovo trend

Dopo il successo del Bike Summer Festival del 2017, Fiere di Parma crea il Salone Turismo e Outdoor (15/18 febbraio) dove la lente di ingrandimento è sul turismo plein air e le sue tendenze. In questo contesto nasce la prima edizione del Bike Spring Festival (Padiglione 2). Al suo fianco, l’ottava edizione di Parma Golf Show ed uno spazio dedicato a camper e caravan.

Gare e test bike sul “gioiello indoor di 700 metri” – 32 mila mq espositivi ed una pista indoor (la prima realizzata in Italia) di 700 mt per gare e test-bike grazie a curve, rampe e gimcane. Da non crederci e da non perdere!

Due giorni di sfide, a calendario Federazione Ciclistica Italiana, si alternano sulla pista Indoor: sabato 17 (ore 15.00), il challenge MTB-XCO per gli Esordienti, Allievi e juniores; domenica 18 febbraio (ore 12.00) uno short track per giovanissimi.

Non solo. Il Bike Spring Festival tiene a battesimo il primo campionato EBX che favorisce sia la partecipazione di bici elettriche cosiddette “legali”, sia modificate e addirittura dei prototipi: categoria EBX Legal è aperta alle e-Mtb in commercio, ovvero qualunque marchio riconosciuto e strettamente in regola con il codice stradale; la categoria EBX Modify è la categoria dove si può modificare la propria e-Mtb Legal: si possono sbloccare le bici dai 25 km/h e si può montare componentistica racing modificandone l’assetto e la ciclistica;

la categoria EBX GP, come nella moto GP, è infatti dedicata ai prototipi con elevata potenza. Possono dunque partecipare i nuovi sperimentatori di questa disciplina.

La competizione si svolge su un circuito 40×25 metri interamente smontabile e replicabile ovunque, indoor e outdoor. I finalisti saranno 9 e si daranno battaglia a ogni gara con partenze che vedranno il confronto diretto di 3 partecipanti per ognuna delle 12 manche totali. L’appuntamento è per sabato 17 febbraio dalle ore 14.15 sulla pista indoor del Bike Spring Festival .

L’eccellenza dei brand con Test – Bike imperdibili

Lo spazio espositivo comprende anche la presenza di brand d’eccezione che con i loro modelli della gamma 2018 Bike ed E-bike, danno la possibilità al visitatore di testare il prodotto. E’ necessario ricordare: scarpe, casco, pedali, un documento d’identità e rivolgersi direttamente allo Stand del marchio bici che si vuole testare.

Un vero viaggio esperenziale attraverso gli stand del Bike Spring Festival con:

Il marchio del campione toscano, Mario Cipollini, presente con l’unicità della “RB1K The One Cipollini” (www.mcipollini.com/biciclette/); il “new lifestyle” di Epowers, con le bici a pedalata assistita (http://www.epowers.bike); l’innovazione di Elektra Mobility Italia che unisce anche performance e omologazione (http://www.elektramobility.com/); le novità della Gamma 2018 di Fantic con E-MTB “XF1 Integra” per rimanere senza fiato (http://www.fantic-bikes.it); Motoshop HaiBike, rivenditore a Parma con le novità 2018 (http://www.motoshopyamaha.com/Haibike/); l’anima ed il cuore Made in Italy con MBM CICLI e la nuova linea e-bike NEWBORNS e le evergreen MAUI e APOSTROPHE (http://www.ciclimbm.it/).

Ed ancora: il brand Merida (www.meridaitaly.it), con la gamma top 2018 E-Bike e la REACTO III, la bici da strada del Team Bahrian Merida Pro Cycling; Piaggio ed il veicolo per la mobilità più contemporanea: la con la WI-BIKE (www.piaggio.com/wi-bike); il brand Scott attraverso il rivenditore Levante (www.levantebike.it). Ed anche l’avanguardia di Impresa Tre Colli (http://www.impresatrecolli.com/), sarà presente al Bike Spring Festival brandizzando la pista Indoor.

I Testimonial del Bike Spring Festival

Non solo. L’area dedicata alle bici è impreziosita dalla presenza del Team Bardiani-CSF, la più giovane formazione professionistica al mondo e unica totalmente “Made in Italy”. Sabato 17 ci saranno infatti gli atleti Andrea Guardini e Manuel Senni dalle 15.00.

Insieme a loro, domenica 18 febbraio, allo stand istituzionale del comune di Salsomaggiore Terme, ci sarà anche il cronoman azzurro Adriano Malori, ora impegnato nella promozione del ciclismo. Attesa anche la campionessa di downhill, ora in fase di recupero dopo un infortunio, Alia Marcellini.

C’è dell’altro. Per provare la pista indoor ci saranno anche alcune atlete del team femminile Alé-Cipollini Woman Pro Cycling Team, la squadra che continua ad imporsi sul panorama internazionale.

Nello Sport – La Formazione attraverso Centro Studi Enrico Fermi

La struttura è articolata come un moderno College ha anche funzioni di Student Residence per corsisti di età adulta: è il Centro Studi Enrico Fermi, l’avanguardia in fatto di Formazione. Riconosciuta con accreditamento, i suoi programmi di studio sono conformi ed in sintonia con sistemi di equipollenza dei titoli promossi a livello comunitario. Tra i tanti e specifici corsi formativi, al Bike Spring Festival il focus è per il corso di Massaggiatore-Massofisioterapista. Con durata triennale ed il riconoscimento di crediti formativi per laureati in scienze motorie o affini. Info più dettagliate al Padiglione 2 di T&O.

Leave a Reply