Che premi alla Granfondo Vernaccia!

Colle di Val d’Elsa (Si) Premi a pioggia alla 21ª Granfondo Vernaccia – Città di Colle di Val d’Elsa – Kristian Sbaragli – 45ª Coppa Martiri di Montemaggio, che si terrà domenica 7 maggio a Colle di Val d’Elsa.

Anche quest’anno, infatti, il Gc Amatori San Gimignano non si è risparmiato e ha messo a punto delle premiazioni davvero degne di un evento di alto livello qual è la Granfondo Vernaccia.

Ai primi tre assoluti, uomini e donne di entrambi i tracciati, andranno dei bellissimi trofei in cristallo. Stessa cosa per il primo classificato e la prima classificata del GPM.

Al vincitore del TV, posto in località Fosci, andrà invece una confezione di formaggio del Caseificio Nuovo, mentre al più combattivo andrà il Trofeo Andrea Canapini e al più giovane quello intitolato a Giuseppe Salvestrini.

Per i primi tre di categoria sia del lungo che del corto ci saranno prodotti tipici oltre a una speciale bottiglia di vino e a quella immancabile di Vernaccia.

Prodotti tipici, oggetti in cristallo e ceramica dipinta a mano, invece, saranno distribuiti tra le prime 15 società (come da classifica del Granducato di Toscana) e almeno alle prime tre del corto cicloturistico. Alla prima classificata per numero di partenti andrà un telaio della Bhoss.

Previsti, poi, oltre 50 premi a estrazione (materiale tecnico e prodotti tipici) tra tutti i partecipanti.

Tutti gli oggetti in cristallo saranno offerti dalla Cristalleria Laica e dalla ColleVilca.

Sino al 4 maggio sarà possibile iscriversi online a 40 euro, mentre dal 5 maggio e fino alle ore 18 del 6 maggio ci si potrà iscrivere con quota di 50 euro (adesione sul posto).

Tre i percorsi previsti: quello di 160 chilometri (2033 metri di dislivello) e quello di 104 chilometri (1290 metri di dislivello), entrambi agonistici, senza dimenticare il corto cicloturistico di 70 chilometri (1000 metri di dislivello).

Leave a Reply