Cantoira: Cassol e Casasola in maglia rosa!

DP66 Giant Selle SMP ancora sugli scudi tanto nella seconda giornata di gare internazionali nei Paesi Baschi quanto sullo sterrato di Cantoria (To) dove si è corsa la terza prova del Giro d’Italia Ciclocross. E a fine giornata il bottino è decisamente ricco.

ELORRIO ZIKLOKROSA – Ad Elorrio (Spagna) i ragazzi diretti da Daniele Pontoni hanno confermato quanto di buono avevano già fatto vedere ieri a Llodio. Sull’impegnativo circuito basco, valido anche quale prova di Coppa di Spagna, tra gli juniores è arrivato un ottimo quarto posto per Bryan Olivo mentre Davide Toneatti è riuscito a chiudere al secondo posto tra gli Under 23, undicesimo assoluto della gara open. Una indisposizione durante la notte ha invece condizionato la prova di Alice Papo che comunque si è presentata ai nastri di partenza della gara femminile.

“Anche oggi abbiamo fatto un passo in avanti” ha sottolineato Daniele Pontoni al termine della trasferta iberica. “In questi due giorni al cospetto di alcuni dei migliori atleti europei i nostri ragazzi si sono difesi egregiamente dimostrando una volta di più di avere la stoffa per regalarci grandi soddisfazioni”.

CANTOIRA – Dalla terza prova del Giro d’Italia Ciclocross andata in scena a Cantoira (To), la DP66 Giant Selle SMP torna con due maglie rosa ed un successo da incorniciare che ha segnato il ritorno alla vittoria di Sara Casasola.
Nella prova piemontese, infatti, la ragazza tricolore si è imposta nella gara open e con i punti conquistati si è portata al comando della classifica femminile. Soddisfazioni sono arrivate anche dagli juniores con Daniel Cassol e Kevin Pezzo Rosola che hanno chiuso rispettivamente in seconda e terza piazza. La medaglia d’argento di Cantoira ha consentito a Daniel Cassol di tornare in maglia rosa.

A completare il bottino di giornata per la DP66 Giant Selle SMP sono arrivati anche il quarto posto Luca Pescarmona tra gli under 23, ottavo assoluto tra gli open, il terzo posto di Edoardo Bolzan tra gli allievi e di Romina Costantini tra le allieve. In questa stessa gara buoni anche i piazzamenti di Elisa Viezzi e Gaia Santin che hanno chiuso rispettivamente in sesta e decima posizione. Nella sfida delle esordienti, infine, da applausi il settimo posto di Bianca Perusin nonostante qualche piccolo acciacco fisico.

Oggi sul difficile circuito di Cantoira sono arrivate delle ottime prestazioni per i nostri ragazzi: il ritorno al successo di Sara Casasola ci ha regalato delle emozioni fortissime. Da applausi anche le prestazioni di tutti gli altri atleti” ha spiegato l’assistente tecnico Max D’Arsiè“Dopo un ottimo avvio di stagione stiamo raccogliendo dei risultati di grande spessore che ci fanno ben sperare in vista della gara di casa per il nostro team che si correrà venerdì a Jesolo”.

Leave a Reply