37° Mundialito Morro d’Oro: Pisani, D’Ascenzo, Campili e Ciuffini nella storia del prestigioso evento abruzzese

Morro d’Oro (Teramo) – Vincenzo Pisani (Euronix Team), D’Ascenzo Wladimiro (Omm Melania Faleria), Michele Campili (Angelini Cycling Team) e Chiara Ciuffini (Team Isolmant) sono i vincitori assoluti delle due partenze che hanno caratterizzato la 37° edizione del Mundialito di Morro d’Oro, la classicissima amatoriale del ciclismo abruzzese e dell’intero centro Italia organizzata sotto l’egida di Acsi Teramo.

L’arrivo di Chiara Ciuffini (Team Isolmant) credit photo Bruno Di Fabio

Le classifiche della manifestazione

Dodicesima vittoria stagionale per Vincenzo Pisani (Euronix) che conquista per la prima volta il successo assoluto in questa gara. Nel 2017 aveva centrato il secondo posto e la maglia di leader. “All’inizio del secondo giro ho allungato dalla testa del gruppo per inseguire i battistrada Anselmicchio e Orcame. Insieme a me sono rientrati Sistarelli, Ciutto e Di Gaetano. Abbiamo trovato subito l’accordo, condividendo il peso della fuga sino all’ultimo chilometro. Ai piedi di Morro d’Oro, in salita, ho forzato ancora il ritmo e sono riuscito a vincere la prova e indossare la maglia”.

Giorgio Anselmicchio (Colnago MG.K Vis) ha allungato al primo giro di gara insieme a Orcame (Team Falasca) e Carassai (Team Go Fast): “Tornavo alle gare dopo un mese di assenza e ho voluto allungare per testare il mio stato di forma. Quando ci ha raggiunto Pisani e gli altri inseguitori ho stretto i denti per mantenere il loro ritmo sino all’ultimo chilometro, dove Pisani ha allungato e vinto. Io ho chiuso al sesto posto e conquistato la maglia della categoria Senior 1”

Leave a Reply