All’ombra della statua di Giacomo Leopardi, Michela Bergozza conquista l’undicesima vittoria stagionale

Recanati (Macerata) – “La mia gioia più grande, svolgendo questa attività sportiva, è quella di aver trovato gli Scatenati, una squadra fantastica che mi sostiene e mi ha permesso di essere protagonista di una stagione straordinaria avendo conquistato ben undici successi” afferma Michela Bergozza ai piedi della statua di Giacomo Leopardi che sembra ascoltare le parole della vicentina che a Recanati ha colto la sua undicesima affermazione stagionale.

“Non ci stancheremo mai di sottolineare – continua Michela Bergozza – la straordinarietà di questa stagione. Undici vittorie che dedico agli sponsor che ci permettono di svolgere quest’affascinante attività sportiva, grazie al loro sostegno ogni settimana si rinnova la carica passionale per questo sport e il sacrificio che ogni ciclista compie per allenarsi diventa più lieve”.

Il sorriso di Stefano Laghi, presidente del sodalizio meldolese, è l’espressione della felicità: “Si parla di Michela perché è lei che vince, ma la nostra è una grande famiglia che coinvolge tutti, ciclisti e non, un gruppo straordinario e vincente. per quel che riguarda la Leopardiana, voglio complimentarmi con gli organizzatori per la bellezza del percorso disegnato e l’attenzione alla nostra sicurezza. Michela si è portata in testa sin dai primi chilometri di gara ed è riuscita a conquistare la sua undicesima vittoria stagionale. Dove potremmo arrivare? Non lo so ma è comunque una stagione straordinaria”.

Leave a Reply