Due challenge per la 33ª Marathon Bike della Brianza

Fedele alla tradizione, la Marathon Bike della Brianza si conferma nei circuiti Trek Zerowind MTB Challenge e Coppa Lombardia MTB.  Pochi aggiornamenti per il tracciato Point to Point, ma una doppia opzione di distanza per la Marathon Gravel.  Iscrizione aperte a partire dal 1 aprile.

Anche per quest’anno, la MARATHON BIKE della Brianza riconferma la sua convinzione che essere presente nei circuiti rappresenti una vetrina d’eccellenza per eventi di alto calibro.  Proprio per questa ragione, continua ad aderire a due prestigiosi circuiti agonistici: Trek Zerowind MTB Challenge e Coppa Lombardia MTB che annoverano la storica manifestazione brianzola tra i loro eventi fin dalla loro inaugurazione.
Fedele alla sua lunga tradizione, la 33ª MARATHON BIKE della Brianza si riconferma come protagonista nei calendari dei due circuiti, dimostrando la volontà di condividere la ricchezza delle sue esperienze organizzative con altre realtà dei challenge.

Domenica scorsa la Granfondo Castello di Monteriggioni e la Granfondo Muretto di Alassio sono stati i due eventi che hanno inaugurato la stagione dei due challenge in cui il festival brianzolo della mountain bike il 15 settembre si distinguerà come un appuntamento di rilievo all’interno dei loro calendari.
La 33ª MARATHON BIKE della Brianza sarà l’evento conclusivo del circuito nazionale Trek Zerowind MTB Challenge e sarà invece la penultima chiamata per l’assegnazione della Coppa Lombardia MTB 2024 a cui rimarrà ancora da disputare il 22 settembre in Valseriana la Presolana Race.

I bikers che hanno come obiettivo la classifica generale dei challenge e che hanno optato per l’iscrizione cumulativa all’inizio della stagione, hanno già garantito il loro posto per il 15 settembre.  Non solo, si sono amche assicurati il privilegio di posizionarsi nella griglia di partenza riservata.

Per tutti gli altri partecipanti, dal 1 aprile 2024 scatteranno le iscrizioni con le stesso modalità e quote della passata edizione.

La MARATHON BIKE della Brianza del 2024 si riconferma come appuntamento nel calendario nazionale XCP Point to Point della Federazione Ciclistica Italiana.  Oltre alla competizione agonistica, si rinnova l’appuntamento con la Pedalata Ecologica, la manifestazione non competitiva dedicata agli amanti del cicloturismo e ai non tesserati.  I concorrenti potranno cimentarsi nuovamente nel suggestivo percorso di 50 chilometri attraverso i boschi del Parco di Montevecchia e della Valle del Curone che ha riscosso un vasto apprezzamento nelle edizioni passate.

Il comitato organizzatore ha invece una significativa novità per l’evento collaterale di sabato, la Marathon Gravel che sorprenderà i partecipanti con una nuova formula che prevede due distanze e un percorso rivisto che promette di essere ancora più avvincente.
I ciclisti potranno scegliere tra un percorso Endurance di 85 chilometri e uno medio impegnativo di 55 chilometri.  Entrambe le distanze sono ispirate ai celebri itinerari della MARATHON BIKE della Brianza e si snoderanno tra caratteristiche strade sterrate e porzioni di asfalto, intrecciandosi attraverso quattro parchi del paesaggio collinare brianzolo. 




Leave a Reply