Catalogo TOPEAK
Dipa abbigliamento

Ultimi giorni di vigilia per la Granfondo Scott Piacenza 2019

Ultimi giorni di vigilia per la Granfondo Scott Piacenza 2019, la corsa disegnata su percorsi nuovi di zecca attraverso le Valli piacentine che in questo particolare periodo di fine estate assumono colorazioni uniche. 
 

La settima edizione della corsa, inserita nel Giro delle Regioni, è nuova in tutti i sensi, gli organizzatori hanno infatti voluto dare una sterzata in modo da consentire anche a chi è un habitué della manifestazione di tornare per trovare qualcosa di diverso. Anche per i tracciati di gara sono stati completamente ridisegnati, costituendo un adeguato “ritorno dalle ferie” per gli appassionati reduci da un agosto bollente.

SCOTT presenterà per la prima volta in assoluto alcuni modelli della Gamma Bike 2020! Non perdetevi la nostra Area Expo.

DUE PERCORSI RINNOVATI

Il tracciato principale misura 120 km per 1.990 metri, quindi c’è un certo ridimensionamento rispetto allo scorso anno, ma questo non deve trarre in inganno perché le difficoltà non mancano, soprattutto nella parte centrale con la salita verso Rezzanello dove sarà predisposto anche un tratto cronometrato con classifica a parte e premiazioni solo per le categorie femminili con premi specifici. A seguire i corridori affronteranno il sempre ostico Passo Caldarola, poi Rocca d’Olgisio e Montecanino prima di un finale a tutta in pianura. Il medio è invece di 100 km per 1.337 metri, identico al precedente fino alla discesa dal Caldarola per poi dirigersi direttamente verso la salita di Montecanino e reintersecare così il percorso lungo.

PROGRAMMA – SCOTT BIKE CHECK UP

L’appuntamento per tutti è al Piacenza Expo, raggiungibile facilmente dal casello autostradale di Piacenza Sud, con ritrovo alle ore 7:00, ingresso nelle griglie alle 8:00 e partenza unificata alle 9:00. Le iscrizioni sono ancora in corso, al costo di 40 euro con chiusura improrogabile il 30 agosto. Per le società con almeno 10 iscritti il prezzo individuale scenderà a 36 euro. Nel weekend di gara ci si potrà iscrivere al costo di 50 euro senza possibilità di essere inseriti nelle griglie di merito. Ricchissimo il pacco gara, comprendente tra l’altro un bellissimo porta attrezzi bici oltre alle foto gratuite, come ricchissimo è il programma di contorno del sabato, con il “bike check up” offerto da SCOTT, le pedalate benefiche curate dall’associazione Andrea e i Corsari della Maratona e il circuito di triciclo per bambini. 

Leave a Reply