Catalogo TOPEAK
Dipa abbigliamento

Tirreno Adriatico Eolo: seconda tappa da Camaiore a Follonica

201 km da Camaiore a Follonica, una frazione che strizza l’occhio ai velocisti. Si riparte con Ackermann in Maglia Azzurra

La seconda tappa della Tirreno-Adriatico EOLO, in programma dal 7 al 14 settembre e organizzata da RCS Sport. La seconda frazione è partita da Camaiore e si concluderà a Follonica dopo 201 km, con un finale adatto alle ruote veloci del gruppo.

Il gruppo, forte di 174 unità, ha attraversato il km 0 alle 11:14.

METEO
Camaiore (Partenza): Sereno, 26°C. Vento: debole – 4kmh, N.
Follonica (16.00 circa – Arrivo): Sereno, 28°C. Vento: debole – 7kmh, N.

VELON
Potete trovare la lista completa dei corridori dotati del dispositivo per il monitoraggio dati in tempo reale di Velon oggi a questo link.

CLASSIFICA GENERALE
1 – Pascal Ackermann (Bora – Hansgrohe)
2 – Fernando Gaviria Rendon (UAE Team Emirates) a 4″
3 – Magnus Cort Nielsen (EF Pro Cycling) a 6″LE MAGLIE

  • Maglia Azzurra, leader della classifica generale, sponsorizzata da Gazprom – Pascal Ackermann (Bora – Hansgrohe)
  • Maglia Arancio, leader della classifica a punti, sponsorizzata da Sportful – Pascal Ackermann (Bora – Hansgrohe). Indossata da Fernando Gaviria Rendon (UAE Team Emirates)
  • Maglia Verde, leader del Gran Premio della Montagna, sponsorizzata da Enel – Nathan Haas (Cofidis)
  • Maglia Bianca, leader della Classifica dei Giovani, sponsorizzata da Sara Assicurazioni- Szymon Sajnok (CCC Team)

PUNTI E ABBUONI IN PALIO
Durante la tappa ci saranno 13 secondi di abbuono massimo in palio per la classifica generale, 3 sul traguardo volante e 10 sul traguardo finale per il primo classificato. Vi sono inoltre 17 punti per la classifica della Maglia Arancio e 5 punti per quella di miglior scalatore.

LA TAPPA DI OGGI

Tappa n. 2 – Camaiore – Follonica (201km)
Tappa mossa e articolata specialmente nella seconda parte. Partenza da Camaiore e attraverso Montemagno si raggiunge prima Pisa e poi il Livornese per abbandonare la parte completamente pianeggiante e salire a Castellina Marittima (GPM) dove proseguendo verso sud si attraversano Riparbella e Canneto (TV). Una volta terminato il lungo tratto che segue prevalentemente in discesa si entra nel circuito finale di 20 km caratterizzato dal brevissimo strappo “dell’Impostino”

Ultimi km
Ultimi km prevalentemente rettilinei, su asfalto, carreggiata di 8 m.

CAMAIORE
Camaiore si trova nel cuore della Versilia, in una zona ricca di fascino e tradizione, e si caratterizza per la varietà dei paesaggi . In pochi altri posti al mondo si riesce a trovare una simile combinazione di paesaggi e di scenari, così diversi eppure così armoniosi: dalle vette delle Apuane, alle colline costellate da borghi, fino alle spiagge di Lido di Camaiore. La città oggi è divenuta meta turistica anche grazie alle tradizioni, come i tappeti di segatura e la luminara di Gesù. Camaiore, dalla tipica pianta a maglie ortogonali, conserva all’interno delle mura molti gioielli artistici come la celebre Collegiata e la Badia Benedettina, La città si anima soprattutto nei mesi estivi, quando le attrazioni per i turisti della riviera non mancano. Nei mesi di giugno e luglio ha luogo il Palio Cittadino, al quale partecipano i sei rioni sfidandosi in gare di diverso genere. La città di Camaiore è anche nota a sportivi e ciclisti per lo storico “Gran Premio Città di Camaiore” che si svolse dal 1949 fino al 2014, mentre negli ultimi anni la città è tappa fissa della Tirreno-Adriatico.

FOLLONICA
Situata al centro del golfo omonimo, tra il promontorio di Piombino e Punta Ala, Follonica ha avuto un passato industriale, ma dagli anni Settanta del secolo scorso è diventata un punto di riferimento per il turismo, soprattutto estivo. Dalle distese sabbiose attrezzate e perfette per la vela e gli sport subacquei, alle suggestive macchie che si aprono su paesaggi da sogno come Cala Violina, agli scogli di Cala Civetta, Follonica offre ogni tipo di spiaggia. Per i più sportivi, si possono trovare impianti per calcio, equitazione, tennis, pattinaggio, oltre a gare come il Trofeo Maremma di rally. La città offre numerosi punti d’interesse culturale, come la chiesa neoclassica di San Leopoldo, MAGMA, il Museo delle Arti in Ghisa della Maremma, e il Parco Centrale, sede di festival estivi e location per molti spettacoli. Anche i dintorni di Follonica meritano una visita: imperdibile è il Parco dell’Uccellina, ma anche Marina di Alberese (raggiungibile dal paese di Alberese con una bella passeggiata in bici), Marina di Grosseto e Capalbio. Follonica è stata tappa del Giro d’Italia nel 1953 e nel 1994 e frazione di tappa nel 1969. È stata protagonista della Tirreno-Adriatico nel 2018.

COPERTURA TV
I palinsesti della Tappa 2 della Tirreno-Adriatico EOLO sono disponibili a questo link.

Leave a Reply