Si torna alle gare: Work Service cala il tris

Ieri sera argento nel campionato toscano su pista per Vincenzo Russo. Sabato 11 luglio si riparte con una cronometro per Juniores e Under 23 a Roveredo di Guà (Vr): tre gli atleti Work Service al via

Il 2020 del ciclismo riparte. Ieri sera sulla pista del velodromo Enzo Sacchi, nel Parco delle Cascine a Firenze, si è disputato il Campionato Regionale Toscano dell’inseguimento individuale che ha visto Vincenzo Russo chiudere con una ottima prestazione che gli ha consentito di conquistare la seconda posizione.

Intanto, nel quartier generale della Work Service, fervono i preparativi in vista della prima cronometro individuale della stagione che si correrà domani a Roveredo di Guà (Vr). In gara ci saranno sia gli juniores della Work Service Romagnano sia la formazione continental della Work Service Dynatek Vega. A difendere i colori del sodalizio di patron Massimo Levorato saranno i tricolori allievi Eric Paties Montagner e Lorenzo Germani per gli juniores mentre nella categoria Under 23 sarà in gara Nicolas Coppolino.

“Dopo tanti mesi di stop, finalmente si torna a parlare di ciclismo e di gare. I nostri ragazzi in questo periodo hanno rispettato le regole per la salvaguardia della salute pubblica ma non vedevano l’ora di tornare a mettere il numero sulla schiena. Siamo ripartiti dalla pista e domani ci attende un bell’appuntamento su strada con la cronometro di Roveredo di Guà. Non posso che augurare il meglio ai nostri ragazzi e fare il tifo perchè nelle prossime settimane altre gare si corrano su tutto il territorio nazionale” ha commentato il presidente Massimo Levorato.

Leave a Reply