Catalogo TOPEAK
Dipa abbigliamento

Segui lo spirito Montura, partecipa alla Granfondo Tarros in programma domenica a La Spezia

La Spezia – Searching a new way, alla ricerca di un nuovo modo, questo lo spirito Montura.

Da Madonna di Campiglio a La Spezia. Dalla Perla delle Dolomiti di Brenta che lo scorso settembre ha visto nascere la Top Dolomites Granfondo, quest’anno in programma domenica 8 settembre, al Golfo dei Poeti e il Parco nazionale delle Cinque Terre che domenica prossima (31 marzo) ospiterà la Granfondo Tarros Montura

Esplorazione, Avventura, Viaggio: l’uomo da sempre ricerca, dentro e fuori di sé, nuovi spazi, nuovi linguaggi, nuovi modi di vivere e di vedere il mondo. È la dimensione dell’essere Montura, una nuova via da liberare, una traccia da solcare, un cammino da seguire, una visione da realizzare. Montura è per chi ha mete e obiettivi, ma cerca anche uno stile per raggiungerli.

L’obiettivo è quello di portare a termine l’evento spezzino, che propone due impegnativi quanto affascinanti percorsi di gara, lo stile è quello della passione, della voglia di emergere, raggiungere il proprio obiettivo e scoprire un territorio di incomparabile bellezza in cui l’uomo e le sue opere si fondono con la natura.   

Dopo la prima salita, quella della Litoranea, il gruppo entra nel Parco Nazionale delle 5 Terre, scenario naturale di alcune scene del film “The Wolf of Wall Street” diretto da Martin Scorsese, luoghi in cui Eugenio Montale, premio Nobel per la Letteratura ’75, amava passare giorni e giorni osservando il mare, le tempeste e il mutare delle stagioni, per fissarli su versi indimenticabili.

Il percorso della Mediofondo lungo i suoi 92 chilometri di gara e 1700 metri di dislivello propone ventiquattro chilometri pianeggianti, trentasei in discesa e trentadue in salita. La salita Volastra – San Bernardino è quella più impegnativa. Quattro chilometri e mezzo con una pendenza media dell’8% e punte che arrivano al 15%.

Centoquattordici chilometri, duemilatrecento metri di dislivello e quarantaquattro chilometri di salita per ammirare la bellezza del paesaggio delle Cinque Terre attendono coloro che opteranno per la prova regina, la Granfondo. Passo Guaitarola (9,5 chilometri con pendenza media del 6,5%) è la salita regina del tracciato lungo, assegna il Gran Premio della Montagna. Lungo questa salita i corridori che ambiscono al successo finale potrebbero mettere a segno l’azione decisiva, anche se al traguardo mancano ancora 35 chilometri e due salite (Termine di Roverano lunga 1,5 chilometri con pendenza media al 7,3% e la salita della Valdurasca, otto chilometri con pendenza media del 3%).

La nuova edizione della Granfondo Tarros Montura, prova del circuito INBICI Top Challenge, si distingue anche per i servizi che il comitato organizzatore offre ai corridori e le opportunità di visitare le Cinque Terre che gli accompagnatori dei partecipanti possono sfruttare utilizzando i mezzi pubblici.

Hotel convenzionati. I partecipanti che sceglieranno uno dei pacchetti hotel offerti dalla strutture convenzionate potranno usufruire del deposito sicuro bici in camera, ricca colazione la mattina della gara e check out posticipato alle ore 16 per usufruire della stanza prenotata anche nel dopo gara.

Gli appassionati che non possono essere presenti all’evento, potranno seguire le fasi finali delle due prove in diretta streaming sulla pagina Facebook della manifestazione e quella dell’emittente Bike Channel . Aggiornamenti e foto nel sito della rivista INBICI e nel portale di Radiocorsaweb.it

Leave a Reply