Catalogo TOPEAK
Dipa abbigliamento

Randonnée Reale: viaggio alla scoperta un’area della Campania che da sempre suscita emozioni!

Sabato 29 e Domenica 30 maggio si terrà la quarta edizione della Randonnée Reale organizzata dall’ Associazione Veloclub VentoContrarioUn evento nato per far esplorare ai ciclisti e ai loro accompagnatori un’area della Campania che da sempre suscita emozioni in chi si ferma a contemplarla, catturando l’attenzione nei confronti di un territorio che si presenta ricco di storia, cultura e tradizioni.

Castel di Sasso (Caserta) – Il paesaggio, è una sorta di veduta, cioè l’immagine percepita di una porzione di ambiente naturale, che si abbraccia con lo sguardo e regala emozioni. I luoghi delle emozioni sono ovunque. Luoghi in cui la natura, con le sue formule magiche mescola gli elementi formando quelle situazioni che suscitano forti stati d’animo.

Una formula che i dirigenti dell’Associazione Veloclub VentoContrario applicano con successo ormai da quattro anni organizzando la Randonnée Reale. Un’idea nata dalla passione di Giuseppe Gallina, che al quella per il ciclismo pedalato unisce la passione per il territorio in cui vive opera. Far esplorare ai ciclisti e ai loro accompagnatori un’area della Campania che da sempre suscita emozioni in chi si ferma a contemplarla, catturando l’attenzione nei confronti di un territorio che si presenta ricco di storia, cultura e tradizioni.

“In occasione di questi eventi, il ciclista viaggia in completa autonomia affrontando una sfida contro se stesso – evidenzia Gallina – per concludere il percorso entro il limite massimo previsto. Lungo il tracciato sono previsti dei punti di controllo e di ristoro, organizzati in collaborazione con i soggetti della cittadinanza attiva come le Pro Loco e le altre associazioni di volontariato che ricoprono un ruolo determinante per quanto riguarda l’accoglienza e il contatto con le genti locali. La convinzione è che grazie alla collaborazione di tutte le comunità coinvolte, si possa concretamente realizzare uno sviluppo sostenibile del territorio, che al Nord come al Sud può generare circuiti virtuosi tra nuove esperienze, con ricadute positive sull’economia locale, nel pieno rispetto dell’identità locale”.

La quarta edizione della Randonnée Reale, in programma nei giorni 29 e 30 maggio 2021, con partenza e arrivo nel suggestivo borgo di Castel di Sasso, è organizzata sotto l’egida di CSAIn Ciclismo e prova del campionato Italiano di Randonnée dell’Audax Randonneur Italia (ARI). Il percorso porterà i partecipanti a scoprire luoghi incantati come i siti UNESCO della Provincia di Caserta: dalla Reggia, grazie alla collaborazione e supporto di Tiziana Maffei direttrice della Reggia, con il suo Parco Reale e il Complesso Monumentale del Belvedere di San Leucio, ai Ponti della Valle (l’Acquedotto Carolino); ma anche di far scoprire suggestivi luoghi poco conosciuti “nei dintorni della Reggia”: i borghi di Sant’Agata dei Goti, Caiazzo e Castel Campagnano con le splendide Colline Caiatine; Pietravairano con il suo Teatro Tempio; i borghi delle acque minerali di Riardo e PratellaRoccaromana, i siti Reali di caccia del Monte Maggiore e i tanti piccoli comuni disseminati sul territorio ricchi di testimonianze storiche.

Tre i percorsi disegnati dal comitato organizzatore 60, 100 e 200 chilometri. “Stiamo monitorando la situazione pandemica che interessa tutto il territorio italiano e il resto del mondo – continua Gallina – e soltanto nelle prossime settimane comunicheremo che la manifestazione si svolgerà in modalità Random o Randonnée”.

Nel programma della manifestazione è inserito anche il raduno della nazionale Randonneur ARI che per la prima volta si terrà in una regione del Sud.

Leave a Reply