Logo_CPC-profilo-blu

Pedalatium: il 3 marzo tutti a Vetralla per ricordare Il Colonnello

Pedalatium, il Challenge alla scoperta delle Perle del Lazio, sta per tagliare il nastro simbolico di partenza con la Medio Fondo IL COLONNELLO, di scena a Vetralla domenica 3 marzo ed è tempo di svelare le ultime news della prima prova in calendario.

La voglia di tornare in sella è davvero tanta e il primo appuntamento segnato in agenda ormai è alle porte. Fra le ghiotte novità di questa prima prova targata ASD Vetralla Ciclismo, dopo la convenzione con le Terme dei Papi di Viterbo, è la presenza in griglia di due fuoriclasse come Alfredo Balloni che, sarà ospite della manifestazione e pedalerà in gruppo, sebbene fuori classifica, e Stefano Colagè, classe 1962, iscritto alla gara, fra i papabili del podio, conosciuto non solo per il ricco palmarès, ma per la grande grinta che con gli anni non ha perso smalto.

Per i percorsi, 2 le opzioni proposte, che si articolano in un medio fondo di 88,5 km e 1170 m di dislivello e una cicloturistica di 43,5 km e 570 m di dislivello, ideali come apripista primaverile. Le località attraversate, oltre al quartier generale collocato a Vetralla, saranno nell’ordine: Capranica, Barbarano Romano, Blera, Tuscania e Viterbo.

Le griglie saranno allestite in Piazza Santa Maria del Soccorso, a 200 m dal luogo dell’iscrizione e la partenza sarà data alle ore 8:30 in direzione Roma, sulla statale Cassia.

Si tratta di una kermesse ciclistica che non rappresenta grosse difficoltà, perfetta proprio per l’apertura di stagione, sebbene non vanno sottovalutate le asperità presenti, come la salita più tosta della gara, la Filante 1,900 Km con pendenza media del 7,83% e massima del 16,7% che darà filo da torcere ai corridori.

 A fine mese invece la seconda tappa del Pedalatium già scalpita per farsi largo fra gli appuntamenti imperdibili di marzo. La Gran Fondo Internazionale Fara In Sabina invita il 31 marzo tutti i cultori dell’Impresa ciclistica, proponendo ben tre percorsi: la cicloturistica di 36 km e 600 m di dislivello, il medio fondo di 84,300 km e un dislivello di 1450 m e infine la gran fondo, che con i suoi 122 km e un dislivello di 2100 m sarà la vera sfida per chi ha muscoli e mente pronti per affrontare una gara impegnativa.

Si ricorda, fra le varie promozioni consultabili sul sito ufficiale del circuito, la scontistica dedicata ai team che prevede per le squadre regionali 8+1 omaggio, per quelle fuori regione 3+1 omaggio.

Per tutte le informazioni sulla Medio Fondo di Vetralla: https://www.pedalatium.com/m-f-vetralla

Si ricorda che tutti gli aggiornamenti del circuito sono consultabili sul sito ufficiale www.pedalatium.com e sulla pagina facebook: https://www.facebook.com/pedalatium/?ref=bookmarks

Per informazioni: info@pedalatium.com

Calendario completo:

Granfondo Vetralla 3 marzo 2019
Granfondo Fara in Sabina 31 marzo 2019
Granfondo Cassino 14 aprile 2019
Granfondo Cantalice 1 maggio 2019
Granfondo Latina 9 giugno 2019
Granfondo Anagni 30 giugno 2019
Granfondo Subiaco 1 settembre 2019

Leave a Reply