Passione, ironia, determinazione. Puggioni centra la tredicesima maglia del contest COVID-19 #IOSTOACASA

Sorso (Sassari) – “Volevo ringraziare l’azienda Threeface e Luca Di Filippo per questa bellissima iniziativa che ci ha fatto sentire vicini e ci sta regalando dei momenti di divertimento in questo periodo poco piacevole che stiamo attraversando. Ho deciso subito di partecipare al photo contest, in quanto convinto che il messaggio lanciato COVID-19 #IOSTOACASA AJOCONTROCOVID19 sia l’aiuto più grande che noi tutti possiamo dare per contribuire al superamento di questo momento e al contenimento della diffusione della pandemia. E la condivisione è il metodo più veloce per fare arrivare a più persone possibili il messaggio. Un’altra cosa mi preme sottolineare, scherzare, sorridere non vuol dire dimenticare coloro che stanno soffrendo e gli oltre diecimila italiani che hanno perso la vita”.

Antonello Puggioni, ama scherzare, sorridere, divertirsi. In questo momento è cosciente che un sorriso può essere utile a sollevare anche per pochi minuti lo stato d’animo di chi soffre. Ed esprime nei video condivisi sulla pagina Ajo Sportswear l’ironia che lo contraddistingue.

“Il divertimento unito ad un grande impegno e quello che mi spinge in tutte le cose che faccio, impegno che mi ha regalato tante soddisfazioni nel ciclismo facendomi conquistare diversi titoli regionali”.

Cinquantotto anni, sposato da ventinove anni e padre di due figli di 28 e 22 anni, iniziaa svolgere attività fuoristrada con la MTB nel 2001.

Dopo tanti sport praticati mi sono appassionato al ciclismo che ha catturato tutta la mia attenzione e impegno. Da subito ho cercato di farlo nella maniera più professionale possibile – scherza Antonello – affidandomi a preparatori esperti nel campo e allenandomi seguendo le indicazioni dei vari test di valutazione che ho eseguito stagione dopo stagione. Chi mi conosce sa che amo l’ironia, ora lo sapete anche voi…”.

“Gestisco un esercizio di commercio all’ingrosso di frutta e verdura che, soprattutto nel pomeriggio, mi offre l’opportunità di allenarmi ogni giorno. Ho vinto diversi titoli regionali e vorrei partecipare anche ad un campionato nazionale. Purtroppo ho dovuto sempre rinunciare perché non posso abbandonare il lavoro per più giorni. Comunque importante è divertirsi e condividere con amici e compagni di squadra della Progetto Sport Sassari“.

Leave a Reply