Catalogo TOPEAK
Dipa abbigliamento

Ötztaler Radmarathon 2020. L’estrazione è terminata, le liste dei partenti sono pronte! I nati nel 1980 possono rallegrarsi.

La Ötztaler Radmarathon continua ad attirare ciclisti da tutto il mondo. Presso il comitato organizzatore sono pervenute 17.000 richieste. La gara, che si snoda su un percorso di 238 km con un dislivello di 5.500 m, attraverso i passi alpini tra Tirolo e Alto Adige, continua ad appassionare. Il 30 agosto i quattro passi classici di Kühtai, Brennero, Giovo e Rombo attendono 4.000 ciclisti.

Bonus in occasione del giubileo

Le tante iscrizioni in occasione del 40. giubileo della Ötztaler Radmarathon hanno convinto il comitato organizzatore ad inserire 40 posti in più per coloro che sono nati nel 1980. 40 quarantenni per la 40. edizione.  Verrà anche istituita una classifica speciale per i quarantenni (nati nel 1980). Il giubileo va festeggiato a dovere.

Nel segno dell’aquila reale

Al momento si stanno preparando diverse sorprese per il giubileo, come ad esempio la presentazione della maglia da finisher dedicata al quarantesimo. Sui social siamo già in pieno fermento. Ricordiamo che la maglia di quest’anno sarà di colore blu con dei tocchi dorati e con impressa l’aquila reale. La regina del cielo verrà posta sulla schiena in bella posizione.  Nei prossimi giorni verranno inviate le mail a tutti i concorrenti sorteggiati, per confermare il loro pettorale per partecipare alla Ötztaler Radmarathon 2020. Infine verranno avvisati anche i 40 quarantenni, che verranno sorteggiati. Dopodichè siamo al completo e possiamo attendere alla Ötztaler Radmarathon 2020.

Il percorso:

Partenza a Sölden. Leggera discesa fino a Oetz (800m). Poi salita al Kühtai (2020m). Discesa a Kematen e proseguimento in direzione Innsbruck (600m). Leggera salita al Passo del Brennero (1377m). Si scende a Vipiteno (960m). Si gira a destra per imboccare la salita del Passo Giovo (2090m). Porre attenzione nella discesa verso San Leonardo in Passiria (700m) e poi gran finale fino al Passo Rombo  (2509). Arrivo da sogno: Sölden (1377m)

I passaggi di montagna:

Riscaldamento Oetz – Kühtai: 18 km; 1200 m dislivello;  Ristoro al km 49; Condizione Innsbruck – Brennero: 37,5 km; 777 m dislivello; Ristoro al km 121,5; Toccata Vipiteno – Passo Giovo: 15,5 km; 1130 m dislivello; Ristoro al km 153; Montagna del destino San Leonardo – Passo Rombo 29 km; 1759 m dislivello; Ristoro al km 191,5 e km 196.

Ulteriori informazioni: www.oetztaler-radmarathon.com

Leave a Reply