dipa

Tutto pronto il Sardinia Challenge 2022

Prova Jolly valida per diversi circuiti (Alé, Lombardia, Emilia Romagna, Triveneto), questa manifestazione a tappe con il format del Giro delle Dolomiti ha la presunzione di farvi pedalare in posti magnifici in mattinata e farvi stare in belle spiagge nel pomeriggio.

Tutto questo non ad aprile o a ottobre ma a metà giugno!!! Le prime 3 tappe saranno a velocità controllata con soli due traguardi volanti agonistici in salita in ogni tappa, di 7-8 km ciascuno. La 4 tappa di 25km una fucilata con la formula crono format Gundersen dello sci di fondo, cioè partenza scaglionata dal 1° in poi (2°, 3°, 4° e così via fino al 100°), mantenendo i distacchi delle 3 tappe precedenti. Tutti coloro che avranno più di 9’ di ritardo prima dell’ultima tappa, partiranno insieme in chiusura dopo 9′ appunto dalla partenza del leader.

Alla fine chi taglierà prima l’ultimo traguardo posto al Nuraghe di Seruci vincerà la Challenge. Ma la qualità della proposta non va letta solo nella fase agonistica ma sopratutto nell’occasione di fare una vacanza indimenticabile in posti ancora poco turistici e dai costi molto accessibili. In effetti il Sulcis Iglesiente è conosciuto per le sue ex miniere e Porto Flavia in cui si passa nella 3a tappa è uno dei posti più suggestivi in tal senso, ma è solo un sito particolare della zona e sopratutto delle spiagge infinite, e senza costruzioni, presenti in tutta la zona del Golfo del Leone.

Vero che Sant’Antioco e/o Carloforte (più conosciuta come l’isola di Pietro dopo la fiction con Gianni Morandi) sono passaggi di tappa, idem la spiaggia di Piscinas ma c’è l’imbarazzo della scelta di come e dove andare al mare senza dimenticarsi che Porto Paglia dove saranno posizionati tutte le partenze e gli arrivi, è un posto pazzesco (vedi foto appartamenti ex Tonnara). Per motivi di mancanze strutture turistiche i posti disponibili per la 1a edizione del SARDINIA CHALLENGE 2022 saranno limitati a 100 persone.

https://www.ciclocircuiti.it/SARDINIA_CHALLENGE/SARDINIA_CHALLENGE.html




Leave a Reply