dipa

Trofeo Re Manfredi: festa grande del ciclocross nel fango di Palazzo San Gervasio

Il cerchio degli eventi per le ruote grasse a Palazzo San Gervasio si è aperto e chiuso nel segno del ciclocross. Dopo aver messo in cantiere la prima edizione il 17 gennaio scorso, la Lucania Bike ha voluto fare le cose in grande riproponendo ancora il Trofeo Re Manfredi con le festività natalizie in arrivo.

Questa nuova edizione, valevole per il Mediterraneo Cross 2021-2022, è stata messa agli archivi senza lasciare nulla al caso, curando ogni minimo particolare per essere all’altezza dello status di gara nazionale sotto l’egida della Federazione Ciclistica Italiana, portando ai nastri di partenza oltre 200 ciclocrossisti da quasi tutta Italia, isole comprese.

Tipico lo scenario del percorso, molto esigente sul piano altimetrico con la presenza di rampe e scalinate dentro il bosco comunale Fontetusio. Acqua, fango e freddo non hanno minimamente frenato l’ardore agonistico dei partecipanti. Di tutto ciò ne ha tratto giovamento lo spettacolo davanti agli occhi dei rappresentanti dell’amministrazione comunale di Palazzo San Gervasio con in testa il sindaco Michele Mastro e il consigliere delegato allo sport Giuseppe Palermo, oltre alla presenza di Carmine Acquasanta (vice presidente nazionale vicario della Federazione Ciclistica Italiana), Vincenzo Sileo (delegato regionale FCI Basilicata), Prospero Di Dio (coordinatore struttura tecnica regionale FCI Basilicata), Tommaso Guglielmi (presidente del comitato provinciale FCI Potenza), Giuseppe Lombardi, Francesco De Rosa e Michele Lavieri (responsabile, componente settore fuoristrada e referente ciclocross FCI Basilicata).

Tra i successi parziali e i piazzamenti più rilevanti entro la top-5 nelle categorie giovanili ed agonistiche, si sono fatti notare Francesco Dell’Olio (Ludobike Scuola di Ciclismo), Walter Vaglio (Scuola di Ciclismo Vincenzo Nibali Tugliese Salentino), Nicolò Rana (Ludobike Scuola di Ciclismo), Jacopo Pascarella (Team Cesaro) e Alessandro Lamesta (Andria Bike) tra i G6 uomini Alessandra Lauria (Team Bykers Viggiano) e Silvia Leonetti (Andria Bike) tra le G6 donne, Mattia Sisti (Calderara STM Riduttori), Andrea Meloni (Castelli Romani Cycling), Andrea Tarallo (Team Bike Terenzi), Gianluca Lapi (Andria Bike) e Raffaele Cascione (Andria Bike) tra gli esordienti uomini, Emma Scalorbi  (Calderara Stm Riduttori), Marta D’Incecco (Amici Della Bici Junior), Sara Riccio  (Calderara Stm Riduttori), Alessia Maria Micieli (Bike&Co. Ragusa) e Mirella Piarulli  (Andria Bike) tra le esordienti donne, Mattia Proietti Gagliardoni Mattia (UC Foligno), Francesco Massai (Team Bike Terenzi), Pietro Scottoni (Piesse Cycling Team), Giacomo Serangeli (Amici della Bici Junior) e Alessio Lacchè (Piesse Cycling Team) tra gli allievi uomini primo anno, Nicolò Pizzi (Asd Maniga Cycling Team), Simone Massaro (Andria Bike), Stefano Masciarelli (Team Masciarelli), Elio Cardillo (Asd Tirreno Bike) e Luca Laguardia (Team Bykers Viggiano) tra gli allievi uomini secondo anno, Sara Tarallo (Team Bike Terenzi), Alice Testone (Amici della Bici Junior), Sara Petracca (Team Bike Terenzi), Chiara Radesca (Radesca Cycling Team) e Angelica Brucoli (Avis Bike Ruvo) tra le allieve donne, Manuel Rescia (Team Bike Terenzi), Ivan Carrer (Team Bike Terenzi), Andrea Sicuro (Scuola di Ciclismo Vincenzo Nibali Tugliese Salentino), Giuseppe Cassano Giuseppe (Polisportiva Dilettantistca Gaetano Cavallaro), Gabriele Cosma Rausa (Pro.Gi.T. Cycling Team), Tanya Donati(Team Bike Terenzi), Chiara Vitello (Racing Team Agrigento), Aurora Immacolata Falabella (Ciclo Team Valnoce) tra le juniores donne, Ettore Loconsolo (Team Fracor), Vittorio Carrer (Team Bike Terenzi), Emanuele Spica (Team Race Mountain), Salvatore Lo Monaco (Team Race Mountain) e Arturo Pegna (Aran Cucine Vejus) tra gli under 23 uomini, Federica Occhipinti (Bike&Co. Ragusa), Chiara Mazziotta (Team Bykers Viggiano) e Melissa Negro (Scuola di Ciclismo Vincenzo Nibali Tugliese Salentino) tra le under 23 donne, Fabio Di Guglielmo (MG K-Vis-Vpm), Antonio Lavieri (Loco Bikers), Emanuele Aru (Aran Cucine Vejus), Antonio Russo (Scuola di Ciclismo Vincenzo Nibali Tugliese Salentino) e Domenico Chiarelli (Cicloteam Valnoce) tra gli uomini élite, Ilenia Matilde Fulgido (Cicloteam Valnoce) e Daniela Puce (Scuola di Ciclismo Vincenzo Nibali Tugliese Salentino).

Per quanto riguarda le categorie amatoriali, a ben figurare in ciascun podio Eleonora Cristina Valluzzi (Loco Bikers), Mara Parisi (UCD Rionero Il Velocifero) e Ilaria Guida (Talent Bike) tra le master donne, Samuele Colonna (Loco Bikers), Alessandro De Matteis (Ciclisport2000 Team) e Samuele Muggeo (Asd Team 7zerozero33) tra gli élite sport, Francesco Acquaviva (Sport For Fit Racing Team), Luca Prete (Fun Bike Asd) e Luigi Quintiero (Team Bike Terenzi) tra i master 1,  Giuseppe Belgiovine (Team Eurobike), Maurizio Ditaranto (Talent Bike) e Carmine Amendola (Bike Sport Team) tra i master 2, Carlo Saracino (Scuola di Ciclismo Vincenzo Nibali Tugliese Salentino), Filippo Gaglianone (Asd Belvedere-Ciclone) e Gianmatteo D’Agostino (Talent Bike) tra i master 3, Donato Capitaneo (Team Preview Bikespace Sei Sport), Luca Pizzi (Extreme Team) e Angel Lisandro Callà (Cicloteam Valnoce) tra i master 4, Maurizio Carrer (Team Eurobike), Michele Salza (Team Co.Bo Pavoni) e Francesco Masullo (Movicoast Sport e Turismo) tra i master 5, Biagio Palmisano Biagio (Asd Narducci Team Luigi Cofano), Giovanni Morzillo (GSC Moiano) e Ubremo Cardinali (Vesuvio Bike Raffaele Spina) tra i master 6, Mario De Pascali (Scuola di Ciclismo Vincenzo Nibali Tugliese Salentino) tra i master 7, Ferdinando Panagrosso (Cicloo Carbonari Bikers), Tommaso Barbaro (GSC Baser Dilettantistico) e Giuseppe Vellitri (Scuola di Ciclismo Vincenzo Nibali Tugliese Salentino) tra i master 8.

Grande soddisfazione per la riuscita del Trofeo Re Manfredi di fine anno solare 2021 da parte del comitato organizzatore presieduto da Giovanni Cristiani, coaudivato da Enzo Paradiso e da tutti i collaboratori-volontari: “Ci aspettavamo una crescente partecipazione e così è stato. Siamo tornati a grandi livelli con la qualifica di gara nazionale FCI perché abbiamo sempre creduto in questa manifestazione. Un ringraziamento speciale lo dobbiamo a Giuseppe Griesi e a Maria Brescia per l’ottimo servizio medico. Siamo soddisfatti anche per i nostri affezionati sponsor e per i rappresentanti delle istituzioni locali e sportive che hanno potuto constatare di persona la crescita della nostra manifestazione”.

Michele Mastro, sindaco di Palazzo San Gervasio: “La seconda edizione ha avuto un sapore del tutto diverso per via della considerevole partecipazione a livello nazionale e l’accoglienza è stata delle migliori. Il merito è tutto della professionalità e dell’impegno della Lucania Bike, nonostante le difficoltà del momento dettate dall’evolversi della pandemia. La comunità di Palazzo San Gervasio è stata lieta di spalancare le porte a questo spettacolo sportivo anche in un momento di tristezza che abbiamo attraversato in questi ultimi giorni per la scomparsa dell’icona del cinema italiano Lina Wertmüller. Lei tornò a riscoprire i luoghi di origine del padre Federico, ai confini tra Basilicata e Puglia, e da lì nei primi anni Sessanta iniziò la sua straordinaria carriera girando il suo primo film I Basilischi come regista”.

Carmine Acquasanta, vice presidente vicario FCI: “Il Trofeo Re Manfredi di ciclocross si è fatto portavoce dello splendido binomio tra sport e turismo, trovando accoglienza in un impianto a cielo aperto come il bosco Fontetusio già sperimentato con successo all’inizio di quest’anno. Ancora complimenti da parte mia e da tutto il Consiglio Federale alla Lucania Bike che ha alzato l’asticella e fatto uno sforzo davvero eccezionale”.

Vincenzo Sileo, delegato regionale FCI Basilicata: “Questo tipo di manifestazioni è per noi un motivo di orgoglio, specialmente quando avviene in una realtà che si è avvicinata al ciclismo in poco tempo. La Lucania Bike ha fatto tanti sacrifici per mettere in piedi questa gara di ciclocross e presto si farà notare anche con l’attività giovanile e quella della scuola di ciclismo, oltre all’organizzazione materiale degli eventi sul proprio territorio”.

I LEADER DEL MEDITERRANEO CROSS DOPO LA QUINTA PROVA

Esordienti secondo anno uomini: Raffaele Cascione (Andria Bike)

Esordienti secondo anno donne: Emma Scalorbi (Calderara STM Riduttori)

Allievi uomini primo anno: Giacomo Serangeli (Amici della Bici Junior)

Allievi uomini secondo anno: Simone Massaro (Andria Bike)

Allieve donne: Alice Testone (Amici della Bici Junior)

Juniores uomini: Andrea Sicuro (Scuola di Ciclismo Tugliese Salentino Vincenzo Nibali)

Juniores donne: Aurora Falabella (Cicloteam Valnoce)

Under 23 uomini: Ettore Loconsolo (Team Fracor)

Elite uomini: Antonio Lavieri (Loco Bikers)

Open donne: Chiara Mazziotta (Team Bykers Viggiano)

Master prima fascia under 45: Francesco Acquaviva (Sport For Fit Racing Team)

Master seconda fascia over 45: Michele Salza (Team Co.Bo. Pavoni)

Master terza fascia over 54: Pasquale Marino (Heraclea Bike-Marino Bici)

Master donna: Eleonora Cristina Valluzzi (Loco Bikers)

I CAMPIONI REGIONALI CICLOCROSS FCI BASILICATA 2021-2022

Esordienti: Domenico Mangino (Team Bykers Viggiano)

Allievi primo anno: Domenico Sessa (Polisportiva Re-Cycling Bernalda)

Allievi secondo anno: Luca Laguardia (Team Bykers Viggiano)

Juniores uomini: Gabriel Mileo (Team Bykers Viggiano)

Juniores donne: Aurora Falabella (Cicloteam Valnoce)

Under 23 donne: Chiara Mazziotta (Team Bykers Viggiano)

Elite uomini: Antonio Lavieri (Loco Bikers)

Elite donne: Ilenia Matilde Fulgido (CIcloteam Valnoce)

Master donna: Eleonora Cristina Valluzzi (Loco Bikers)

Elite sport: Samuele Colonna (Loco Bikers)

Master 1: Giuseppe Fiorile (Loco Bikers)

Master 4: Angel Lisandro Callà (CIcloteam Valnoce)

Master 6: Pasquale Marino (Heraclea Bike-Marino Bici)

Master 8: Tommaso Barbaro (GSC Baser Dilettantistico)

Video sintesi a cura di Giulio Carbone (Sport Report) al seguente link https://www.youtube.com/watch?v=WLYSO_Ey8jE e anche su TGR Rai Basilicata  al link  https://www.rainews.it/tgr/basilicata/notiziari/index.html?/tgr/video/2021/12/ContentItem-9d68dfd6-6455-47ea-8024-0ee324087c81.html

CLASSIFICHE SU MTBONLINE.IT




Leave a Reply