Terre Nobili Gravel in the Land of Venice, omaggia tutti gli iscritti ma… solo fino al 31 luglio!

Maglia tecnica personalizzata Giessegi e T-shirt Montura per chi s’iscrive entro il 31 luglio

L’esclusiva promozione, solo fino al 31 luglio, è valida per tutte e quattro le formule d’iscrizione previste. Ad ogni partecipante saranno date in omaggio due splendide maglie personalizzate di assoluto livello: una maglia tecnica GSG Cycling Wear e una T-shirt Montura.

Terre Nobili, il Coast to Coast in programma dal 23 al 30 settembre dalla terra dei Dogi al Benaco, attraversa sette dei nove siti UNESCO. Il percorso parte da Caorle e si snoda tra le eccellenze storiche e artistiche del Veneto. Un Museo a Cielo Aperto che solo grazie alla bicicletta si può vivere intensamente.
E non solo in sella a una gravel ma anche in sella a una mounatinbike o meglio ancora e-bike.

La partenza è “alla francese” da Caorle sabato 24 settembre con rientro entro venerdì 30 settembre. Ci sono ben 3 check point (Padova, Peschiera, Montegrotto Terme) oltre a quello della partenza, per il controllo, il ristoro e soprattutto per permettere il cambio della staffetta.

Per partecipare si può scegliere tra una di queste quattro formule:
• SOLO – (Roundtrip) percorso di km 700 e 2350 mt di dislivello, con partenza e arrivo da Caorle e giro di boa a Peschiera del Garda.
• SOLO – (Coast to Coast), percorso di km 365 e 1500 mt di dislivello, con partenza da Caorle e arrivo a Peschiera del Garda.
• DOUBLE (Staffetta) percorso di km 700 e 2350 mt di dislivello, con partenza del primo staffettista da Caorle e cambio con il secondo staffettista a Peschiera del Garda. Le coppie possono essere dello stesso
sesso o miste.
• TEAM (Staffetta) percorso di km 700 e 2350 mt di dislivello, con quattro stazioni di partenza / cambio: Caorle. Padova Km. 201, Peschiera del Garda km. 365, Montegrotto Terme km. 532. I componenti del team
possono essere dello stesso sesso o misti.

Terre Nobili è anche sostenibile perché per raggiungere le quattro stazioni di cambio può essere usato il treno+bici. Tutto questo è davvero straordinario se si pensa anche al dislivello di soli 2370 metri.
Un cambio di paradigma: non un’impresa eroica o una sfida con se stessi ma un viaggio dove immergersi nell’infinito patrimonio di arte, cultura, storia e natura che solo il Veneto sa offrire.

Per tutte le informazioni www.terrenobili.bike




Leave a Reply