Si pedala tra le vigne del Brachetto d’Acqui e Moscato d’Asti tra Langhe-Roero e Monferrato

Al via per la seconda edizione della “Pedalando tra le vigne in rosa, tra Langhe-Roero e Monferrato con il Brachetto d’Acqui D.O.C.G. e Moscato d’Asti D.O.C.G.”: una pedalata non competitiva tra il sito UNESCO dei paesaggi vitivinicoli di Langhe, Roero e Monferrato con percorsi adatti a tutti gli amanti della bici organizzati dalla asd BikeisLife #pedaliamoitalia con il supporto del Consorzio Tutela del Brachetto d’Acqui D.O.C.G., il Consorzio dell’Asti D.O.C.G., Banca d’Alba, Fun Active Tours, Lions club Acqui Terme Host, Lions Club Asti host ed il prezioso contributo dell’associazione Paesaggi Vitivinicoli di Langhe-Roero e Monferrato e dei Comuni di Acqui Terme, Asti e Bra.

Sabato 23 ottobre si parte da Acqui Terme con un circuito ad anello di 67 km e 750 d+ che attraversa i vitigni del Brachetto d’Acqui D.O.C.G. mentre domenica 24 sarà la volta dei vitigni del Moscato d’Asti D.O.C.G. con partenza dalla città di Asti e due percorsi: medio da 74 km e 650 d+ e quello lungo da 106 km e 1150 d+ con giro di boa in Alba o Pollenzo (Bra). Centinaia di ciclisti presenti sulle strade nel cuore del sito Bene Patrimonio dell’Umanità con fermate in punti panoramici, salite e discese tra i vitigni autoctoni. A fare da cornice il vino Denominazione di Origine Controllata e Garantita. presente anche in alcuni ristori e alcune attrazioni locali come la panchina e sedie giganti che i ciclisti potranno visitare durante il passaggio.

BikeIsLife#pedaliamoitalia ringrazia tutti gli attori e partner locali: Croce Rossa Italiana comitato di Alba e Canelli, Marco Capra vini e Mondo del vino di Priocca per l’ospitalità del ristoro; i negozianti locali di bici Speedy Bike di Asti e La Bicicletteria di Acqui Terme per l’offerta dei prodotti/gadget o buoni acquisto da regalare ai partecipanti; per la presenza istituzionale di Croce Rossa Italiana, comitato locale di Acqui Terme e Asti e Protezione civile di Acqui Terme. Infine, un grazie di cuore ai partner da sempre vicini agli organizzatori: Acqua sant’Anna, Ciclo promo components, Alé cycling e Bosca Spumanti.

L’evento, patrocinato da Regione Piemonte, Comune di Acqui Terme, Asti, Alba, Bra, Canelli e sostenuto anche dal comune di Nizza Monferrato, contribuisce anche alla realizzazione della quarta edizione della “Pedalata nell’UNESCO, tra benessere e natura” che desidera unire i valori dello sport tra valori autentici e la bellezza del territorio italiano legati ai Beni Patrimonio dell’Umanità. A cornice della manifestazione sportiva sabato 23 ottobre alle ore 15 ad Acqui Terme (palazzo Robellini) e in Asti alle ore 19 (circolo Nosenzo) si svolge l’evento Storie di ciclismo tra valori autentici e la bellezza del territorio di Langhe-Roero e Monferrato,  presentazione di un libro sul ciclismo a cura del giornalista Paolo Viberti, in collaborazione con Lions Club Acqui Terme e Asti host.




Leave a Reply