Lime aggiorna la sua offerta di Ride Pass per rendere la micromobilità in sharing ancora più accessibile

Gli italiani adottano sempre di più la mobilità a zero emissioni per l’uso frequente: nel febbraio 2024 crescono del 92.5% le richieste di abbonamenti Ride Pass in-app in tutto il Paese

Milano – Lime, leader mondiale della micromobilità elettrica condivisa, rinnova la propria offerta di Ride Pass, gli abbonamenti flessibili a tariffa fissa per incentivare l’adozione della mobilità a zero emissioni negli spostamenti quotidiani in città, rendendo la micromobilità in sharing ancora più accessibile.

Grazie a Ride Pass, disponibile all’interno dell’app di Lime, gli utenti possono accedere a pacchetti a tempo e scegliere opzioni da 30, 60, 200 e 400 minuti, utilizzabili rispettivamente entro 1, 3, 7 e 30 giorni. Ride Pass è disponibile in tutte le 11 città italiane in cui il servizio di biciclette e monopattini elettrici in sharing è attualmente attivo: Milano, Bari, Torino, Segrate, Monza, Bergamo, Verona, Rimini, Roma, Napoli e Catania.

Con il lancio di questo servizio, Lime si rivolge agli utenti che quotidianamente fanno uso dei servizi di micro-mobilità elettrica: chi per gli spostamenti frequenti relativi al lavoro e al pendolarismo, o chi utilizza i mezzi nel tempo libero per raggiungere amici e familiari. La nuova proposta di pass si propone come opzione flessibile per i passeggeri Lime, che possono facilmente adattare l’abbonamento alle loro esigenze di mobilità. Non importa se si tratta di un utilizzo singolo, se si tratta di uno spostamento per un weekend lungo o di una tratta quotidiana, il rinnovato pacchetto di Ride Pass soddisfa tutte le esigenze.

In occasione dell’aggiornamento dell’offerta, Lime rinnoverà l’app per rendere l’esperienza dell’utente ancora più piacevole. Il lancio della nuova versione è previsto nella primavera del 2024.

Lime compie un altro importante passo per perseguire la propria mission di ridurre l’inquinamento e il traffico nelle città, invitando i cittadini ad abbandonare gradualmente l’auto privata per adottare le opzioni di mobilità a zero emissioni e integrate con il trasporto pubblico”. Ha dichiarato Matteo Cioffi, Regional General Manager, Germany and Italy di Lime che ha poi aggiunto: “Nel febbraio 2024 Lime ha registrato un aumento delle corse del 92,5% in tutta Italia, dimostrando come la micromobilità sostenibile faccia ormai parte della vita quotidiana di un numero sempre maggiore di cittadini. Siamo orgogliosi di lanciare Ride Pass per rendere l’utilizzo di questi mezzi ancora più efficiente e accessibile e ci auguriamo che possa diventare uno strumento decisivo che permetta di continuare a beneficiare dei numerosi vantaggi della micromobilità elettrica in sharing”.

Per maggiori informazioni visitare:  https://www.li.me/it-it/




Leave a Reply