dipa

La prima volta della Moserissima in Val di Sole ha un’anima gravel

Legata al fascino della tradizione ma aperta al futuro, nel segno del gravel e del cicloturismo, nasce la ‘Moserissima – Val di Sole Edition’. Appuntamento domenica 5 giugno, con partenza e arrivo a Daolasa di Commezzadura, nell’ambito di Val di Sole BikeFest

Da una parte il fascino della tradizione e la storia irripetibile della famiglia Moser, dall’altra l’apertura al futuro, alle novità e al cambiamento. La Moserissima ha trovato la sua nuova casa a Daolasa di Commezzadura (TN), dove domenica 5 giugno si terrà la nuova “Val di Sole Edition” della ciclopedalata in compagnia di Francesco Moser.

Aperta a tutti coloro che hanno compiuto 18 anni di età in possesso di un certificato di buona salute, e a qualsiasi tipo di bicicletta (dalle bici da strada, d’epoca o contemporanee, alle MTB, fino alle gravel e alle e-bike), la Moserissima 2022 si snoda su un percorso di 60 Km e 1000 metri di dislivello che attraversa tutta la Val di Sole, ricco di sezioni spettacolari di grande interesse paesaggistico.

Partenza e arrivo della ciclopedalata non competitiva saranno gli impianti di Daolasa, sede della Coppa del Mondo di MTB e dei Mondiali 2021, dove dal 3 al 5 giugno si terrà l’intenso e spettacolare weekend di Val di Sole BikeFest, il nuovo evento esperienziale promosso da Val di Sole in occasione dell’apertura stagionale dell’omonimo Bike Park.

La nuova veste della Moserissima strizza l’occhio al gravel e a una rete sentieristica fatta di percorsi sterrati e strade secondarie, pronti ad essere riscoperti anche grazie al progetto “Alpine Gravel” promosso da APT Val di Sole. Sarà interessata dal percorso anche la ciclabile della Val di Sole che costeggia il corso del torrente Noce: un tracciato che durante la bella stagione può essere affrontato anche in e-bike con il supporto di 13 NoceBox, dove è possibile ricaricare la batteria e trovare tutti gli strumenti utili in caso di problemi meccanici. 




Leave a Reply