Granfondo Gavia e Mortirolo: indimenticabile anche il pacco gara. Due borse portaruote per i partecipanti all’ultima prova del Gran trofeo Gs Alpi

Aprica – “La bicicletta è la penna che scrive sull’asfalto” recita un celebre aforisma di Guy Demaysoncel, la passione è la fonte ispiratrice delle storie di ciascun ciclista. Storie diverse, obiettivi diversi che si intrecciano con fatica e determinazione.

La montagna è la più credibile parabola della vita. Quando il sentiero inizia a salire e cominci a sentire fatica, la vetta da raggiungere è la più forte motivazione che si possa ricevere. La montagna tira fuori le emozioni più autentiche, quelle che nel caos della vita di tutti i giorni nascondiamo dentro di noi. La fatica, a volte, è ciò che precede la soddisfazione e così non vedi l’ora di riprovarla.

Emozioni uniche che soltanto la Granfondo Internazionale Gavia e Mortirolo è in grado di offrire agli appassionati delle due ruote. Il silenzio della montagna, che accompagna le scalate delle leggendarie salite al Passo Gavia e Passo Mortirolo, interrotto soltanto dal respiro dei partecipanti, evoca le imprese del ciclismo epico. Qui si è scritta la storia, ma domenica 26 giugno ciascuno scriverà la propria storia.

A rendere indimenticabile la partecipazione a questa manifestazione, anche il pacco gara esclusivo che Vittorio Mevio ha scelto per l’ultima prova del Gran Trofeo Gs Alpi. Ai partecipanti verranno infatti consegnate due utili borse per il trasporto e la protezione delle ruote duranti i viaggi, griffate Granfondo Gavia e Mortirolo.

Consegna pacchi gara. La verifica delle tessere e la consegna dei pacchi gara avverranno sabato 25/06 (10,00/12,00 – 14,30/19,30) e domenica 26/06 (05,30/07,00) in Corso Roma

Iscrizioni. Le iscrizioni online si effettuano attraverso il portale della società Endu e chiudono alle ore 20,00 del 22 Giugno 2022 per riaprire sul posto nelle giornate di sabato 25 e Domenica 26. La quota di adesione è di 60 euro sino al 22/06/2022, mentre nel fine settimana in cui si svolge la gara, salirà a 65 euro.

Tre percorsi. I partecipanti alla granfondo avranno l’opportunità di scegliere tra i tre percorsi disegnati da Vittorio Mevio e i suoi collaboratori. Partenza unica ore 7:30.

Percorso corto: 61 chilometri e 1481 metri di dislivello affronteranno il Mortirolo
Percorso medio: 136 chilometri e 3280 metri di dislivello affronteranno il Passo Gavia e salita di Cologna (Novità percorsi 2022)
Percorso lungo: 150 chilometri e 3697 metri di dislivello affronteranno le salite per raggiungere Gavia e Mortirolo




Leave a Reply