Grand Slam Dolomitico a Laggio di Cadore brillano Eva Lechner e Nicolas Pettinà

L’altoatesina, azzurra della mountain bike, si aggiudica l’XC Dolomiti, evento delle ruote grasse proposto dallo Spiquy Team. Al maschile vittoria Open per Nicholas Pettinà. Oltre 400 concorrenti per la gara inserita pure nel circuito Veneto Cup e valida per il Campionato provinciale Fci di Belluno. Si sogna il Campionato italiano. Domenica prossima, 16 giugno, appuntamento a Lorenzago di Cadore con il Trail dei Maghe

400 concorrenti hanno dato vita, domenica 9 giugno, al terzo appuntamento della prima edizione di “Grand Slam Dolomitico”, il circuito in dodici prove che unisce ciclismo e podismo e i territori di Cadore, Comelico e Carnia, in alcune tra le più suggestive località montane tra Veneto e Friuli.

Si è gareggiato a Laggio di Vigo di Cadore, per l’ XC Dolomiti, gara di cross country proposta dallo Spiquy Team e inserita anche nello storico circuito regionale veneto dedicato alla mountain bike, la “Veneto Cup” e gara che sarà anche valida per l’assegnazione delle maglie di campione provinciale del comitato di Belluno della Federazione ciclistica italiana. Dopo le gare per gli agonisti, nel pomeriggio, nonostante la pioggia che ha un po’ disturbato, si è svolto il “Dolomiti XC Giovanissimi – Memorial Maurizio Da Rin Zanco”, evento dedicato ai più piccoli e inserito nella Veneto Cup Kids.

Le gare si sono disputate su un tracciato old style: 4,8 i chilometri di sviluppo – con 180 metri di dislivello – da percorrere più volte a seconda della categoria di appartenenza, disegnato tutto attorno ai paesi di Laggio e Vigo e caratterizzato da passaggi tecnici, radici, prato, bosco.

Nella categoria Open donne, firma di prestigio sull’ordine d’arrivo: a vincere è stata infatti Eva Lechner, l’azzurra altoatesina specialista del cross country, specialità nella quale ha vinto un argento e un bronzo ai Campionati mondiali e tre prove di Coppa del mondo. Lechner ha preceduto le venete Astrid Miola e Chiara Pontara. Al maschile, successo per il vicentino Nicholas Pettinà davanti ad Alessandro Piccin e Giulio Penzo.
Soddisfatto lo staff organizzativo che per il futuro sogna di poter allestire il Campionato italiano. «Un grande grazie a tutti coloro che hanno collaborato alla realizzazione di questo evento» sottolinea il presidente dello Spiquy Team, Massimiliano Da Pra. «Questa giornata è un successo organizzativo che ci dà morale per il futuro».

Il programma di “Grand Slam Dolomitico” proseguirà domenica prossima, 16 giugno, con una prova dedicata alla corsa: si tratta del Trail dei Maghe, evento in programma a Lorenzago di Cadore.

Il calendario completo di “Grand Slam Dolomitico” è disponibile al seguente link: https://spiquyteam.com/grand-slam/regolamento-grand-slam-2024/

Per iscriversi al circuito, e dunque concorrere alla classifica finale, c’è tempo fino alla quarta prova. Le premiazioni finali si svolgeranno in autunno inoltrato (data e luogo saranno fissati nelle prossime settimane) e prevedono, accanto ai riconoscimenti per i primi classificati, l’estrazione di diversi premi tecnici (abbigliamento, scarpe da corsa, telai bici).




Leave a Reply