Gf dei Sibillini: sempre ottima la gastronomia

Sempre ottima gastronomia alla Granfondo dei Sibillini del 14 luglio a Caldarola (Mc), che offrirà tre percorsi cicloturistici, due dei quali con tratti cronometrati. Fino al 14 luglio iscrizioni a 35 euro

Caldarola (Mc) – Anche quest’anno pedalare alla Granfondo dei Sibillini del 14 luglio a Caldarola (Mc) significherà non solo fatica e divertimento in mezzo alla natura, ma anche tanto buon cibo.

Un aspetto, quello gastronomico, da sempre molto curato dalla Nuova Sibillini Asd, società organizzatrice, ancora di più dopo la trasformazione della granfondo agonistica in cicloturistica, così da rendere l’evento sempre più una grande festa.

Ancora una volta il punto forte su tutti e tre i percorsi sarà la gustosa grigliata di carne a Sant’Ilario, curata dall’agriturismo Le Casette. Sul tracciato lungo ci saranno poi i ristori a base di cibi salati e dolci e bevande varie in Contrada Poggio e a Santa Maria Maddalena, entrambe nella zona di Sarnano. Nel medio ci sarà quello in Contrada Poggio. Per tutti cocomerata e ristoro finali all’arrivo a Caldarola.  

Poi via con il pranzo finale composto da un’ampia scelta e che prevederà anche Vernaccia e dolci alla Vernaccia.

Fino al 14 luglio quota d’adesione di 35 euro. Per i gruppi che iscriveranno dieci atleti, sarà prevista un’undicesima iscrizione gratuita, così come per i gruppi superiori a 15 iscritti, il 16° e il 17° saranno gratuiti.

ISCRIZIONI clicca qui.

Questi i tracciati proposti alla granfondo organizzata dalla Nuova Sibillini Asd: uno lungo di 151 chilometri (dislivello di 2827 metri), uno medio di 119 chilometri (1965 metri di dislivello) e un altro corto di 68,56 chilometri (1128 metri di dislivello). Sui primi due tracciati saranno presenti tratti cronometrati per gli appassionati dell’agonismo.




Leave a Reply