Catalogo TOPEAK
Dipa abbigliamento

Natura e sport regalano emozioni uniche. Vivile intensamente pernottando nel comprensorio vercellese

Diciotto tra strutture alberghiere e ristoranti per soggiornare nei giorni che precedono la prima edizione della Granfondo Mangia e Bevi Vercelli Monferrato. 

Vercelli – Con gusto sulle strade della Granfondo Mangia e Bevi Vercelli Monferrato. I protagonisti del Giro d’Italia stanno scrivendo le prime indimenticabili pagine di storia della corsa rosa numero 104, proprio lungo le strade che domenica 16 maggio vedranno protagonisti i ciclisti delle categorie amatoriali partecipanti alla prima edizione dell’evento organizzato dalla Team 1 PM e valido quale seconda prova del circuito Coppa Piemonte.

Le immagini della corsa rosa evidenziano il mare a quadretti che domenica rifletterà storie semplici. Storie che nessuno racconta, alimentate soltanto dalla passione e dai sacrifici. Per molti dei partecipanti alla Granfondo Mangia e Bevi Vercelli Monferrato ci sarà soltanto la fatica, il sudore che righerà il viso soprattutto nella parte centrale dei due percorsi di gara, dove si concentrano, i mangia e bevi, le salite e le discese che caratterizzano anche l’orografia del territorio.

Raramente la pianura affascina con la sua bellezza. Ma non a Vercelli. La città che Dante ha citato più spesso nella Divina Commedia, ricordandola per la ricchezza del suo armonioso e suggestivo paesaggio. Il Monte Rosa che la domina dall’alto il “mare a quadretti” di risaie che orna i dintorni come un florido e umido tessuto, le ricchezze artistiche e architettoniche di coinvolgente bellezza.

Il Monferrato è un paesaggio unico al mondo: ad evidenziarlo è l’Unesco che nel 2014 ha inserito questa straordinaria realtà paesaggistica nella lista dei siti patrimonio mondiale dell’umanità, grazie alla sua capacità di interazione tra uomo e natura, di sviluppo e promozione della cultura enogastronomica e di rinnovamento mantenendo la tradizione.

È tempo di ripartenza: abbiamo vissuto un anno davvero complicato a causa del Covid, e il settore turistico ne ha risentito in maniera particolare, ma adesso si può iniziare a guardare al futuro.

Piemonte a rischio basso. Venerdì 14 maggio non dovrebbe cambiare il colore della regione Piemonte, attualmente giallo (per restare in zona gialla serve un Rt inferiore a 1, 0,84 Rt rilevato in Piemonte, e un rischio complessivo basso o moderato) Gli spostamenti, in zona gialla, sono liberi. Non serve autocertificazione nemmeno per passare da una regione gialla all’altra.

La Granfondo Mangia e Bevi Vercelli Monferrato, oltre all’evento sportivo, rappresenta anche l’opportunità per scoprire la Capitale del Riso e le sue eccellenze, chiaramente nel rispetto delle norme imposte per la limitazione della diffusione della pandemia.

E’ ormai iniziato il conto alla rovescia e ai ciclisti e accompagnatori che vorranno raggiungere e pernottare a Vercelli suggeriamo di consultare la sezione Ospitalità del sito della Granfondo.

Leave a Reply