Maratona Dles Dolomites Enel: 31200 richieste di iscrizioni provenienti da 82 paesi

Il fascino della Maratona dles Dolomites – Enel non conosce confini: pedalare in libertà nelle Dolomiti, Patrimonio Mondiale UNESCO, è un piacere irresistibile.

Alta Badia (Bolzano) – È risaputo: la Maratona dles Dolomites-Enel è un evento di successo mondiale, però ogni anno è incredibile riscontrare il numero impressionante di richieste pervenute per partecipare alla corsa. Anche per la 34a edizione la musica è sempre la stessa: 31.200 sono le domande registrate sul sito provenienti da 82 Paesi nel mondo e da tutte le province italiane. Stiamo parlando di una cifra che testimonia quanto la Granfondo più bella del mondo sia un evento più che atteso, desiderato da migliaia e migliaia di ciclisti di ogni parte del globo. Per noi organizzatori questi numeri sono uno stimolo a migliorare sempre di più e ci fanno sentire non solo maggiormente responsabili, ma anche fieri del nostro lavoro. Però non possiamo cambiare una regola che è per noi fondamentale.

Come è noto, per motivi di sicurezza e di agibilità, il numero delle iscrizioni non può superare quota 9000, perciò abbiamo provveduto al sorteggio: tutti i nomi dei ciclisti fortunati sono pubblicati sul sito www.maratona.it e per chi è rimasto fuori c’è la possibilità di partecipare tramite le iscrizioni di beneficenza.

UN’ISCRIZIONE BENEFICA

La Maratona dles Dolomites – Enel da sempre fa della beneficenza un suo punto di forza. È grazie alle iscrizioni maggiorate che la Maratona sostiene progetti concreti di aiuto e solidarietà in Italia e nel mondo. Quest’anno sono quattro le realtà che, grazie ai proventi raccolti, potranno portare avanti le loro attività solidali.

  • Associazione Gruppi “Insieme si può” Onlus/ONG (www.365giorni.org), associazione amica da tempo della Maratona, che sostiene il progetto legato al sostegno delle attività di crescita/espressione artistica per i bambini orfani di guerra in Afganistan.
  • Progetto ambientale a sostegno dell’Associazione Arte Sella. (www.artesella.it)
  • Assisport Alto Adige (www.sporthilfe.it), altra associazione che seguiamo da numerosi anni e che sostiene veri talenti sportivi, ragazzi che non hanno la possibilità di finanziarsi le competizioni.
  • Associazione “Alex Zanardi BIMBINGAMBA” (www.bimbingamba.com), associazione seguita da uno dei nostri più cari amici e che realizza protesi per i bambini che hanno subito amputazioni e che non possono usufruire dell’assistenza sanitaria.

Le iscrizioni di beneficenza a prezzo maggiorato sono 194 evendute online, pagamento con carta di credito, sul sito www.maratona.it il 25 novembre 2019 a partire dalle ore 18.00.

Le iscrizioni a prezzo maggiorato sono suddivise in tre tipologie:

• 175 iscrizioni GOLD al prezzo di 300 euro;

• 15 iscrizioni PLATINUM al prezzo di 500 euro;

• 4 iscrizioni CRYSTAL al prezzo di 1.500 euro.

Ulteriori 194 iscrizioni (175 iscrizioni GOLD, 15 iscrizioni PLATINUM e 4 iscrizioni CRYSTAL) saranno riproposte online su www.maratona.it il 25 marzo 2020.

Tutte le informazioni sulle associazioni amiche e sulle modalità di acquisto delle iscrizioni a prezzo maggiorato le trovate su https://www.maratona.it/it/iscrizioni-di-beneficenza-2020.

UN FANTASTICO COMPAGNO DI VIAGGIO:

ENERVIT CON LA MARATONA DLES DOLOMITES – ENEL PER ALTRI TRE ANNI

Enervit è un partner storico della Maratona dles Dolomites – Enel ed è con grande piacere che annunciamo il rinnovo del contratto di sponsorizzazione per altri tre anni. Enervit, grazie alla sua continua ricerca nel campo dell’alimentazione sportiva e alla sua capacità di offrire prodotti innovativi e di altissima qualità, supporta diversi atleti che hanno partecipato e partecipano alla Maratona quali Alex Zanardi, Sofia Goggia, Federico Pellegrino, Davide Cassani e molti altri.

DOPO UNA GRANDE ESTATE A PEDALI ECCO CHE INIZIA UNA NUOVA STAGIONE SUGLI SCI

SCIARE CON GUSTO

Manca poco all’apertura degli impianti di risalita dell’Alta Badia, prevista per il 4 dicembre in tutto il comprensorio. La stagione culinaria sulle nevi dell’Alta Badia parte ufficialmente sabato 14 dicembre, in occasione del Gourmet Skisafari, al quale parteciperanno gli chef stellati Nicola Laera* (Ristorante La Stüa de Michil, Hotel La Perla), Claudio Melis* (Ristorante In Viaggio, Bolzano) e Alberto Faccani** (Ristorante Magnolia, Cesenatico). I partecipanti all’evento potranno sciare di baita in baita e degustare i piatti creati dai tre chef presso i rifugi Ütia de Bioch, Ütia Las Vegas e Ütia I Tablá.

Il concetto di Sciare con gusto rimane invece invariato: 9 Chef gourmet saranno abbinati ognuno ad un rifugio sulle piste dell’Alta Badia, per il quale creeranno una ricetta che verrà proposta agli sciatori durante tutta la stagione invernale. Ogni chef realizzerà una ricetta seguendo il motto #skitheitalianway. Nelle loro ricette, gli chef punteranno, infatti, alla genuinità della cucina italiana e degli ingredienti, utilizzando prodotti di altissima qualità. Ad ogni piatto verrà abbinato un vino altoatesino, scelto accuratamente da un esperto sommelier dell’Alto Adige, il quale creerà accostamenti speciali ed originali. Questi piatti verranno serviti presso i rifugi partecipanti, durante tutta la stagione, che terminerà il 14 aprile 2020.

www.altabadia.org

Leave a Reply