Catalogo TOPEAK
Dipa abbigliamento

La Tre Valli Varesine del Centenario partrà da Busto Arsizio

Busto Arsizio (Varese) – La Tre Valli Varesine numero 100 partirà da Busto Arsizio per concludersi a Varese.Questa mattina a Palazzo Gilardoni, sede del Comune di Busto Arsizio, è stato annunciato l’accordo di collaborazione tra l’Amministrazione Comunale di Busto Arsizio e la Società Ciclistica Alfredo Binda. “1 corsa ciclistica, 100 giorni di iniziative per lo sport, la sicurezza, l’educazione” questo lo slogan che accompagnerà l’avvicinamento alla gara professionistica ProSeries in calendario martedì 5 ottobre.

L’Assessore allo Sport del Comune di Busto Arsizio Laura Rogora ha annunciato così l’iniziativa: “La collaborazione con la Società Ciclistica Alfredo Binda va oltre l’aspetto puramente sportivo dell’evento internazionale. Vogliamo allestire 100 eventi che coinvolgeranno società sportive, commercianti del territorio oltre ad avere un occhio particolare per la sicurezza. Abbiamo colto questa grande opportunità per dare lustro alla nostra città”, affermazioni avallate da Emanuele Antonelli, Sindaco di Busto Arsizio: “Busto Arsizio è una città sportiva e siamo contenti di potere ospitare la partenza di un evento particolare quale è la centesima edizione della Tre Valli Varesine. Sarà una grande opportunità e una grande festa per il nostro territorio”.

Renzo Oldani, presidente della Società Ciclistica Alfredo Binda, si è mostrato particolarmente soddisfatto dell’accordo: “Nelle nostre organizzazioni ci piace collaborare con chi ha entusiasmo. A Busto Arsizio abbiamo trovato il giusto tessuto, la voglia di essere al nostro fianco per creare una grande manifestazione in occasione del centenario della gara”.

Parole di elogio ad organizzatori e amministratori sono giunte dal presidente nazionale della Federazione Ciclistica Italiana Cordiano Dagnoni: “La Società Ciclistica Alfredo Binda ha dimostrato il suo valore, sarà un prodotto ciclistico di alta qualità. La Tre Valli Varesine la ricordo da sempre, è una gara che ho nel cuore, ho apprezzato anche che a Busto Arsizio si terranno numerose manifestazioni collaterali”.

A sostenere la partenza da Busto Arsizio della Tre Valli Varesine saranno AGESP Energia S.r.l., rappresentata in sede di presentazione dalla presidente Giuseppina Basalari e l’Istituto ACOF Olga Fiorini della Direttrice Cinzia Ghisellini. Sul territorio bustese la Tre Valli Varesine da diverse stagioni può contare sul sostegno di HUPAC, come ha ricordato Roberto Paciaroni, EOLO rappresentato da Giorgio Triacca, responsabile delle sponsorizzazioni sportive, e BANCO BPM come ha messo in evidenza Sergio Ottaviani, Direttore Territoriale Milano e Lombardia.

La gara scatterà dalla sede di Eolo di Busto Arsizio. Luca Spada, Presidente e Fondatore di EOLO, ha commentato così la partnership: “Affiancare l’organizzazione della Tre Valli Varesine è per noi motivo di grande orgoglio, ancora di più quest’anno che si festeggia la centesima edizione. Essere tra i sostenitori di un evento di questa importanza, sia da un punto di vista sportivo che territoriale, ci dà la possibilità di diffondere in misura ancora maggiore i valori di EOLO. Il ciclismo e le sue grandi gare, come la Tre Valli Varesine, hanno il merito di unire i piccoli comuni d’Italia con un filo invisibile: la passione per lo sport. Ed è con la stessa passione e con grande impegno che noi di EOLO, grazie ad una connettività veloce ed efficiente, uniamo i borghi del nostro paese. Oggi operiamo in tutta Italia e portando internet ultraveloce là dove gli altri non arrivano, ma non dimentichiamo le nostre origini: siamo partiti proprio da qui, da Varese, e per celebrare la città e il nostro territorio quest’anno siamo onorati di vedere la sede EOLO di Busto Arsizio designata come punto di partenza della gara.”

AGESP Energia S.r.l.

AGESP Energia S.r.l. è la società commerciale del Gruppo AGESP, che prende origine dall’Azienda Municipalizzata costituta oltre 70 anni fa dal Comune di Busto Arsizio per la gestione dell’acquedotto e della piscina. Oggi il Gruppo AGESP, realtà fortemente integrata nel tessuto cittadino e del circondario, è composto da tre società che erogano i principali servizi di pubblica utilità del Comune di Busto Arsizio, quali teleriscaldamento, vendita vettori energetici, igiene ambientale, parcheggi, farmacie, gestione verde pubblico, gestione immobili comunali (manutenzione e conduzione impianti tecnologici), manutenzione strade, segnaletica stradale, servizi cimiteriali.

AGESP Energia nello specifico, è interamente controllata dalla capogruppo AGESP S.p.A. e da diversi decenni opera per la vendita di Gas Naturale a famiglie ed imprese; più recentemente anche di altri vettori energetici (Energia Elettrica e Calore).  Dalla liberalizzazione del mercato l’attività commerciale si è molto sviluppata ed oggi si estende in una vasta area geografica che comprende numerosi Comuni del Nord e del Centro Italia. Ma AGESP, come già sopra precisato, è anche Energia Elettrica e Calore, grazie rispettivamente al servizio di vendita dell’Energia Elettrica, introdotto tra le proprie attività nel 2006, e al servizio di Teleriscaldamento per la città di Busto Arsizio, inaugurato il 10 ottobre 2010. Come tutte le società del Gruppo, opera quotidianamente con professionalità e trasparenza, improntando ogni attività a serietà ed affidabilità sempre in crescita, in un’ottica di qualità ed attenzione costante alla soddisfazione dei clienti, con standard di Qualità certificati dalla norma UNI EN ISO 9001:2015.

ACOF OLGA FIORINI

Da oltre mezzo secolo al servizio dell’educazione di giovani e adulti, ACOF Olga Fiorini – Cooperativa Sociale ONLUS, ente formativo senza scopo di lucro, è nata nel 1997 come evoluzione dell’Istituto professionale per l’Industria e l’Artigianato “Olga Fiorini”, oggi scuola paritaria, le cui origini risalgono al 1956.

Si tratta di una realtà educativa strettamente legata al territorio di Busto Arsizio e del circondario, zona che negli anni Cinquanta conobbe una notevole fioritura nel settore tessile e dell’abbigliamento. È in questo contesto che la signora Esterina Olga Fiorini, ancora oggi alla guida dell’Ente, iniziò privatamente l’attività di formazione di operatori qualificati nel settore dell’abbigliamento. I corsi regionali sono poi evoluti in Istituto Professionale Sartoriale, legalmente riconosciuto nel 1989 e diventato negli anni successivi scuola paritaria che rilascia la maturità professionale di “Tecnici dell’Abbigliamento e della Moda.

L’esigenza di rispondere al bisogno di creare un profilo professionale sempre più richiesto dal territorio ha portato nel frattempo anche all’attivazione, a partire dal 1995, dell’indirizzo “Tecnico della Grafica pubblicitaria”. L’offerta formativa degli Istituti “Olga Fiorini” si è ulteriormente ampliata nell’anno scolastico 2004/2005 con la nascita del Liceo della Comunicazione “Marco Pantani”, articolato nei due indirizzi Sport e Spettacolo: un percorso di studi che si conclude con il conseguimento della maturità scientifica.

Nell’ultimo decennio gli Istituti “Olga Fiorini” hanno ottenuto il riconoscimento dello status di scuola paritaria attivando gli Istituti Tecnici Sistema Moda, articolazione tessile, abbigliamento e moda e Grafica Comunicazione, il Liceo delle Scienze Umane opzione economico sociale, il Liceo Scientifico sezione ad indirizzo sportivo, il Liceo Artistico indirizzo Design della Moda e il Liceo Internazionale per l’Innovazione.

L’istruzione secondaria di secondo grado, però, non è l’unico settore educativo nel quale opera Acof, che nel 2003 ha avviato sul territorio di Busto Arsizio la scuola paritaria per l’infanzia in lingua inglese “English School”.

Nell’anno scolastico 2012/2013 è stata riconosciuta la scuola primaria paritaria “English Primary School”. Nel 2017 il percorso delle scuole paritarie inglesi si arricchisce con l’apertura della Scuola Secondaria di Primo Grado “Clil English Middle School” e si costituisce l’Istituto Comprensivo “Unified English Schools”, il percorso formativo bilingue si completa con il riconoscimento del Liceo Internazionale per l’innovazione “Olga Fiorini”.

ACOF Olga Fiorini – Cooperativa Sociale ONLUS ha infine conosciuto un significativo arricchimento della propria offerta formativa, con la gestione dell’Istituto Comprensivo Paritario “Maria Montessori” di Castellanza, che include l’asilo nido, la Casa dei bambini (scuola dell’infanzia), la scuola primaria e la scuola secondaria di primo grado.

Acof è gestore inoltre del Centro di Formazione Professionale di Busto Arsizio, che permette di conseguire la qualifica di Operatore del benessere – Estetica; Operatore grafico – Audio Video; Operatore dell’abbigliamento – Sartoria.

Altri corsi professionali gestiti dal C.F.P. ACOF sono inoltre presenti a Milano, dov’è possibile conseguire la qualifica di Operatore dell’abbigliamento – Sartoria e a Bergamo, con Operatore del benessere – Acconciatura.  

Oltre che nel campo dell’istruzione scolastica, Acof è inoltre attiva nell’ambito della formazione professionale rivolta a occupati e disoccupati, in collaborazione con aziende, università e associazioni di categoria, con un costante e stretto legame con le esigenze formative del territorio, in sintonia con quello che è sempre stato lo spirito dell’Ente, nonché uno dei suoi punti di forza, sin dalle origini.

ACOF OLGA FIORINI è iscritta all’Albo delle Cooperative Sociali al nr. A233465 ed è titolare della certificazione di qualità ISO 9001. per “Progettazione ed erogazione di formazione professionale e orientamento“.

Leave a Reply