In Salento, l’eco resort dove la natura e l’autenticità pugliese incontrano la vacanza a 4 stelle

E’ inusuale che la bellezza naturale dei paesaggi rimanga intatta dopo l’intervento dell’uomo: in Salento, precisamente a Marina di Ugento, tra Gallipoli e Santa Maria di Leuca, il Vivosa Apulia Resort è un raro esempio di come la progettazione e la gestione di un resort non abbiano alterato l’incanto di un luogo magico. Un modello virtuoso che ha saputo concretizzare il concetto di sostenibilità turistica con eco – progetti  dedicati agli ospiti.Tra le tre “shortlisted” per i World Travel Awards 2020 come “best eco resort” in Italia, il Vivosa Apulia Resort sa distinguersi per essere un resort green, dove la qualità e la raffinatezza convivono con il progetto sostenibile. Direttamente affacciato sui bellissimi colori del mare salentino (uno dei pochi a godere di questo privilegio) e immerso nel Parco Naturale Regionale Litorale di Ugento. Il segreto del Vivosa Apulia Resort è proprio il forte legame con il territorio salentino, rimasto immutato nel tempo: la filosofia del resort nasce dal grande rispetto per la natura e dalla vocazione di trasmetterlo agli ospiti, partendo anche dai più piccoli. La struttura incastonata all’interno di una grande area protetta, diventa il luogo ideale dove fare attività sportiva respirando i profumi del mare o riposarsi sulle amache della pineta. Qui i profumi e i colori del Salento fanno da sfondo alla vacanza.

LE ATTIVITA’ PER I PIU’ PICCOLI LEGATE ALL’AMBIENTE
Tra le iniziative più originali legate al tema dell’ambiente, c’è il laboratorio di apicoltura che tiene i bambini con il fiato sospeso ad osservare il lavoro delle api tra i fiori e nell’alveare. Per toccare con mano (nel senso più concreto del termine) la natura selvaggia, ci sono gli emozionanti incontri con due falchi, un gufo, un barbagianni, un kookaburra e tre pappagalli: questi protagonisti del Vivosa Apulia Resort sono i compagni quotidiani di piacevoli momenti. Ma per entrare ancora di più nel vivo nell’ecosistema, si va a fare visita alla farm del resort, dove ci sono cavalli, alpaca, draghi barbuti, puzzole, serpenti, scoiattolini. Si può vedere come si muovono, cosa mangiano, si ascolta il loro verso. Gli ospiti più piccoli possono provare l’esperienza in una sorta di ‘campo scout’, dove giocano a costruire una zattera, coltivare l’orto didattico oppure partecipano alla divertente giornata del riciclo. Vivosa Apulia Resort vuole comunicare una filosofia di vita che, attraverso le numerose attività, insegna ed educa, giocando, al rispetto della natura. La vacanza diventa l’occasione per distribuire ai bimbi un po’ di magia raccontando in maniera ludica i vari aspetti del meraviglioso ecosistema e invitando, implicitamente, al ‘digital detox’ ritornando a giochi semplici e manuali e abbandonando quelli elettronici. Il motto #backtonature invita i bambini ad imparare divertendosi e rispettando la natura. La partecipazione è attiva e consente ai bambini di diventare concretamente eco-members di Vivosa Apulia Resort. I piccoli diventano, al termine della vacanza “VIVOSA ECOKIDS”: un vero e proprio “patentino ecologico” viene rilasciato dal resort per ringraziare i bambini della collaborazione al mantenimento dell’ambiente. Vivosa Apulia Resort offre per genitori e adulti anche una particolare attenzione allo sport all’aperto: yoga, spinning e pilates nella pineta, acquagym in piscina, nordic walking intorno al resort e pinewood spartan: un nuovo programma per i più sportivi. Un team specializzato, con personal trainer ed antistress coach, aiuta gli ospiti a creare un programma su misura, da abbinare anche ad una dieta sana. Inoltre, Vivosa Apulia Resort è membro di varie associazioni impegnate per la sostenibilità: le escursioni nelle vicinanze (guidate da esperti naturalisti certificati), invitano a rispettare e non disturbare flora e fauna.
 
 
L’ECO GESTIONE E LA SOSTENIBILITA’ DEL VIVOSA APULIA RESORT
Coerente con la filosofia della tutela dell’ambiente, la costruzione dell’albergo è stata progettata con materiali naturali ed un alto grado di isolamento termico ed acustico; l’utilizzo di lampadine a basso consumo, depuratori propri e il riutilizzo dell’acqua consumata, trattata con l’impianto di depurazione, la riduzione di immissioni di anidride carbonica nell’aria, la raccolta differenziata diffusa in ogni zona del resort, l’azzeramento dell’uso della plastica (zero plastic), la riduzione degli sprechi, l’irrigazione delle piante e l’installazione di pannelli solari contribuiscono a tutelare l’ambiente: 8 ettari per la parte ricettiva e 15 ettari di parco e pineta, il tutto inserito in un parco naturale di 1600 ettari.  I riconoscimenti e certificazioni come la “TUI Umwelt Champion” (campione ambientale TUI), certificazione di Ecoresort, il Gold TraveLife Award per politiche ambientali e sostenibili nel turismo e l’ISO14001 per la gestione ambientale confermano gli elevati standard di qualità.
Anche il centro benessere si inserisce naturalmente nella tematica eco legata all’ambiente proponendo trattamenti esclusivi, legati al territorio. Si tratta dei rituali “Antico Mediterraneo”, nati ed ispirati da prodotti biologici della nota azienda Loliva formulati da un’azienda farmaceutica fiorentina per uno speciale protocollo di trattamenti in linea con la filosofia green e particolarmente legati alla cultura salentina: sono stati scelti nomi in Griko, antica lingua ancora in uso in alcune zone del Salento. Per gli ospiti sono a disposizione 800 metri quadri di centro spa, con 2 saune, hammam, percorso Kneipp e piscina con getti idromassaggio. Grazie alla filosofia legata al concetto naturale e biologico, la spa del Vivosa Apulia Resort ha vinto il prestigioso  premio “Food And Travel” 2019, la seconda edizione degli “Awards Food and Travel Italia” che riunisce ancora una volta l’Italia intera, in un format che valorizza cibo, vino, turismo, imprenditoria e cultura territoriale.
 
CUCINA SANA E LIVE COOKING LESSON ALL’ARIA APERTA
Cottura a basse temperature per non intaccare i valori nutritivi dei cibi, healthy food con un angolo gastronomico dove la produzione locale di ortaggi freschi e controllati, maturati in ambiente salubre sono un’esplosione di sapori, colori e genuinità. Con la chef Paola di Giambattista e il suo programma “Vivosano” le pietanze sono a base vegetale, o, come ama definirle lei stessa “né vegane, né vegetariane: si tratta di una terza via”. Utilizzando le erbe locali ci sarà un’isola con dei piatti sempre diversi, dedicati a coloro che vogliono tenersi in forma. Le “live cooking sessions” in spiaggia e in pineta invitano gli ospiti a soffermarsi sulle ricette legate ai sapori salentini. Melanzane, zucchine, pomodori, insalata, cetrioli, patate e rucola, profumano di Salento, di sole e di energia; i prodotti di mare provengono dalla pesca sostenibile; non vengono acquistati prodotti di specie protette.  Il km zero è da assaporare soprattutto durante la serata tipica pugliese: Vivosa Apulia Resort cerca di portare la Puglia e il Salento nel suo folklore e nella sua autenticità, dentro il Resort, attraverso una Festa del Villaggio, che vive e si anima delle tipiche tradizioni salentine. Le note della pizzica risuonano per tutto il villaggio, il casaro fa le mozzarelle e burrate, l’artigiano intreccia e compone i cestini di vimini, si assiste alla filettatura di pesce fresco, alla preparazione del panzerotto e della grigliata di carne, si degustano olio e vino.
 
ARCHITETTURA 
Nel progetto architettonico, le parole chiave che hanno ispirato i creatori del Vivosa Apulia Resort sono state sostenibilità, mare, natura, eleganza, atmosfere salentine, legame forte con il territorio e l’ambiente, benessere e sport. Gli spazi sono stati accuratamente progettati per incontrare tutte queste esigenze. Le 333 camere sono situate in 10 corti realizzate in tufo, una pietra unica che si trova solo in Puglia: intimi cortili che ricordano i borghi pugliesi, con le scale, gli archi, i fiori e i patii. Qui si entra subito in empatia con il Salento.
Per raggiungere la splendida spiaggia, si cammina attraverso i giardini fioriti che circondano le scenografiche piscine disposte su diversi livelli, poi ci si immerge qualche minuto nella pineta per poi “sbucare” tra le dolci dune di sabbia e vedere davanti il mare. La spiaggia privata con lettini e ombrelloni è un angolo di paradiso affacciato sulle sfumature dell’azzurro e del blu del mare. Vivosa Apulia Resort invita gli ospiti a respirare l’aria della vacanza nel magico Salento, immersi in un contesto idilliaco, tra concerti delle cicale, sciabordio delle onde e vento tra gli alberi. A pochi chilometri si trovano anche meravigliosi borghi storici, come Presicce e Specchia, dove camminare tra stradine caratteristiche che rispecchiano la cultura salentina: qui ci si immerge in un contesto onirico, dove il tempo si è fermato. I ritmi rallentano e si percepisce la magia della vacanza.
 
TARIFFE all inclusive, a persona, al giorno
MAGGIO E SETTEMBRE: a partire da 153 euro
LUGLIO: a partire da 220 euro
AGOSTO: a partire da 247 euro
 

Leave a Reply