Catalogo TOPEAK
Dipa abbigliamento

Il Gran Premio Comune di Salasco ha chiuso il Campionato Invernale Strada 2019 – 2020

Il Gran Premio Comune di Salasco ha decretato il successo del Campionato Invernale Strada 2019 – 2020

Salasco (Vercelli) – Dopo il combattimento di Milano e la resa della città agli Austriaci (4-5 agosto 1848), Carlo Alberto, ottenuta una tregua di due giorni, che poi divennero cinque, si ritirò con le sue truppe verso il Ticino.

A Vigevano ricevette i ministri Casati e Gioberti i quali si sforzarono di persuaderlo a continuare la guerra fidando nell’imminente sicuro arrivo – dicevano – dei Francesi.

Il re, testimone dello sfacelo dell’esercito e più che mai avverso in cuor suo all’intervento della vicina repubblica, dichiarò che era indispensabile un armistizio se si voleva ritentare la prova con seria speranza di felice fortuna.

Così il ministero presentò le dimissioni che furono accettate (7-8 agosto) e fu dato incarico di costituire il nuovo governo a Ottavio Thaon di Revel. Il 9 agosto l’armistizio Salasco fu firmato a Milano e proclamato a Vigevano dal gen. Carlo Canera di Salasco, capo di stato maggiore dell’esercito sardo, e dal gen. austriaco J. v. Hess.

Il nome dell’armistizio è legato a quello del generale piemontese che lo firmò, speculare a quello del comune vercellese, che nell’immediato dopoguerra vide trasformare la frazione di Selve in set cinematografico, nel qual viene girato da Giuseppe de Santis – esponente della corrente neorealista – il film “Riso amaro”.

Non vi è stato alcun armistizio sportivo, domenica scorso nel comune guidato dall’appassionato sindaco Doriano Bertone, che ospitava il Gran Premio Comune di Salasco, manifestazione valida quale ultima prova del Campionato Invernale Strada 2019 – 2020, challenge che ha caratterizzato l’attività durante l’autunno 2019 e i primi mesi dell’inverno 2020.

La prima prova ha visto sfidarsi lungo il circuito pianeggiante di 27 chilometri i corridori delle categorie Supergentleman A e B, Donne Junior, Donne A e B.

Successo assoluto per Luigi Filipazzi (Kilometrozero) davanti ad Antonio Vidale (Novara che Pedala) e Paolo Maria Crugnola (Asnaghi Cucine). Al quarto posto Valentina Mariani (Mazzucchelli Racing Team), che sale sul primo gradino del podio della gara femminile. Da sottolineare anche il sesto posto assoluto di Martina Biolo (Sartoria Cycling Club) e il quindicesimo di Sabrina De Marchi (Vivi Somec).

Per quel che riguarda il successo di categoria nel Campionato Invernale Strada 2019, Fernando Marletta (Pedale Novese) veste la maglia dei Supergentleman B, Natalino Moracchiato (Gs Casoratese) categoria Supergentleman A, Iryna Bukanska (Buracia Team Milano) categoria Donne.

Nella seconda partenza (Gentleman 1 e Gentleman 2), Elio Colombo (Pedale Senaghese) si aggiudica la gara precedendo Amos Rosazza (Sanetti Sport) e Flavio Della Bella (Asnaghi Cucine).

Giuliano Foroni (Ceramiche Lemer) vince il challenge nella categoria Gentleman 1 e Michele Bausardo (Asnaghi Cucine) tra i Gentleman 2.

La terza ed ultima partenza (categorie Debuttanti, Junior, Senior 1 e 2, Veterani 1 e 2) vede il successo di Alessio Pizzagalli (Bindella) che precede Simone Cerio (Amatori Drali Milano) e Dennis Crespi (Team Valli del Rosa).

Marco Quadrelli (Mobilificio Bono) si aggiudica il successo nel challenge tra i Debuttanti, Matteo Moisello (Bike Team a Ruota Libera) categoria Junior, Giovanni Colò (Buracia Team Milano) categoria Senior 1, Andrea Natali (Sanetti Sport) categoria Senior 2, Davide Bianchi (Sanetti Sport) categoria Veterani 1 e Giorgio Rapaccioli (Ceramiche Lemer) categoria Veterani 2.

Carlos Nicolello, organizzatore della manifestazione e del Campionato Invernale 2019 – 20 al termine della ricca premiazione traccia un bilancio dell’attività svolta: “Il Campionato Invernale si è rivelato un vero e proprio successo organizzativo e partecipativo. Siamo riusciti a organizzare gare in pieno inverno, mantenendo elevati standard di sicurezza riuscendo a coinvolgere molti corridori che in questo periodo preferiscono non gareggiare. Ora dopo l’ultima prova che si è svolta a Salasco – continua Nicolello – dobbiamo iniziare a programmare la nuova edizione del challenge. Voglio ringraziare Doriano Bertolone, sindaco di Salasco, per il sostegno ricevuto nell’organizzazione di quest’ultima prova. Inoltre mi preme sottolineare l’importanza del nuovo sito www.gareciclismobiellavercelli.it, attraverso il quale è possibile effettuare la preiscrizione alle gare e seguire la nostra attività organizzativa”.

Leave a Reply