I primi due vincitori del photo contest COVID-19 #IOSTOACASA #AJOCONTROCOVID19

Continua il successo del photo contest COVID-19 #IOSTOACASA #AJOCONTROCOVID19 organizzato dall’associazione Ajò Cycling Team in collaborazione con  l’azienda Threeface e patrocinato da CSAIn Ciclismo.

Toto Pauciulo festeggia insiema alla figlia Francesca il successo nella “tappa” d’esordio

Il primo vincitore, che si è aggiudicato la maglia realizzata dall’azienda Threeface abbigliamento per il ciclismo è il 57 enne imprenditore sardo Toto Pauciulo tesserato per la società Team 2000 ricambi di Quartu S. Elena. Una grande passione per la bicicletta nata nell’ormai lontano 2005. Tre anni più tardi Toto, proprietario della catena di pizzerie bisteccherie Medioevo Group con locali a Cagliari, Sestu, Sinnai, Monserrato e Quartu S. Elena, si lascia travolgere dalla passione e inizia a partecipare alle prime gare su strada. Ogni anno copre 15.000 chilometri. Attraverso la sua azienda sponsorizza anche alcune associazioni sportive locali, mentre durante alcune gare su strada a cui partecipa, mette spesso a disposizione alcuni buoni pasto.

Ama la montagna, in estate trascorre insieme alla famiglia un periodo a Courmayeur in Valle d’Aosta. Ha partecipato ad una sola granfondo, La Mont Blanc che si tiene nella località posta ai piedi del Monte Bianco.

Alessandro Cossu vincitore della “seconda tappa” del photo contest COVID-19 #IOSTOACASA #AJOCONTROCOVID19

A vincere la “seconda tappa” con ben 456 like è stato il 41enne quartese Alessandro Cossu. Il portacolori della squadra Ajò Cycling Team, lavora al Ministero della Difesa e a causa della pandenia da Covid – 19 usufruisce dello smart working. Dopo l’orario di lavoro sale sui rulli per tenersi in allenamento, ma soprattutto per mantenere la tonicità del fisico raggiunta dopo aver perso diversi chilogrammi di peso.

“Ho iniziato a pedalare circa tre anni fa – sottolinea Cossu – dopo aver perso diversi chilogrammi di peso. Ho intrapreso l’attività per mantenere uno stato di forma ottimale, poi ho partecipato anche a qualche gara in circuito. Seguo con scrupolo le norme dettate dal governo in materia di contenimento dell’infezione da Covid – 19 e pedalo sui rulli in giardino o sotto laveranda della terrazza. Sono convinto ch tutti insieme si vince ed ora l’unica arma vincente contro il virus è l’isolamento sociale”.

Per informazioni sul regolamento del contest e la pubblicazione della foto clicca qui

Leave a Reply