Granfondo Zenato: domenica 25 marzo la prima edizione

Il 25 marzo 2018 si correrà la prima Granfondo Zenato, un evento che permetterà ai ciclisti amatoriali di conoscere e scoprire pedalando un territorio straordinario che si snoda tra dolci colline moreniche, tratti pianeggianti in riva al lago, impegnativi “sali e scendi” tra i filari di vigneti tra cui la salita di Peri Fosse con i suoi 1650 metri di dislivello.

Peschiera del Garda si prepara ad una due giorni all’insegna del ciclismo, dello stare insieme, della bellezza, del buon vino. Il primo evento in programma è sabato 24 marzoalle ore 10.00 quando presso la Tenuta S.Cristina di Peschiera del Garda si aprirà il Villaggio del gusto, dove ciclisti amatoriali e accompagnatori potranno godere dei prodotti dei numerosi sponsor. Alle ore 14.00 parte la Pedalata Ecologica, un’uscita in bici che accompagnerà i partecipanti a conoscere le bellezze del territorio di Peschiera del Garda. Alle ore 16.30 sarà organizzato un ristoro per tutti i partecipanti alla Pedalata Ecologica presso la Tenuta S.Cristina e gli ospiti saranno allietati da una deliziosa sorpresa: i ravioli dolci creati ad hoc da Giovanni Rana, da sempre vicino al mondo del ciclismo.

Dalle 15.00 alle 20.00 i partecipanti alla Granfondo del giorno successivo potranno ritirare i loro numeri di gara, gli accrediti e i pacchi gara.

Domenica 25 marzo è il gran giorno della prima Granfondo Zenato. Il ritrovo è fissato per le 7.30 con l’incolonnamento, alle 8.30 il via ufficioso e il trasferimento al km 0. Alle 9.00 di domenica è in programma la gara promozionale per bambini di Short Track. A partire dalle ore 12.00 tutti i partecipanti alla Granfondo Zenato sono invitati a partecipare al RanaPasta Party presso la Tenuta S.Cristina. Una grande festa all’insegna dello sport e del buon cibo, con un menù a base di pasta fresca ripiena unita ai migliori sughi della tradizione culinaria Rana, pensato per chi pratica uno sport così impegnativo come il ciclismo. I partecipanti potranno quindi scegliere tra due grandi classici della tradizione come i celebri tortellini alla carne o i tortelloni con ricco ripieno di ricotta e spinaci. Il tutto accompagnato dai vini di casa Zenato.

“Da sempre la mia famiglia si è impegnata a valorizzare i territori vinicoli della Lugana e della Valpolicella spinta dalla passione per il proprio lavoro e dall’amore per il territorio – racconta Alberto Zenato, titolare dell’omonima azienda vitivinicola conosciuta in oltre 65 paesi nel mondo per vini come il Lugana, il Ripassa e l’Amarone – due elementi che accomunano viticoltura e ciclismo. E da questo presupposto è nata la volontà di organizzare la prima Granfondo, una gara ciclistica dedicata agli amanti delle due ruote, ma anche della natura e dei suoi frutti”.

La gara, che si corre con il patrocinio del Comune di Peschiera del Garda, partirà dalla Tenuta S. Cristina di Zenato a Peschiera e si svilupperà in un percorso di 119 chilometri attraverso i vigneti storici di Trebbiano di Lugana dell’azienda e l’Oasi naturale del Laghetto del Frassino, rifugio di moltissime specie di uccelli, passando per le Fortificazioni Cinquecentesche di Peschiera, divenute patrimonio dell’Unesco, e per i caratteristici borghi di Lazise e Bardolino, si arrampicherà per le colline della Valpolicella alla scoperta di un terreno aspro e calcareo, dove hanno trovato la loro perfetta espressione i vigneti di Corvina, Rondinella, Oseleta, alla base del rinomato Amarone, per ritornare alla Tenuta S.Cristina.

Le iscrizioni si sono aperte l’8 gennaio e hanno già registrato l’iscrizione di centinaia di appassionati, le quote sono di 35 euro fino al 15 marzo e 40 euro dal 16 al 22 marzo.

Link iscrizioni: www.granfondozenato.it/iscrizioni – Mail info: info@granfondozenato.it

Leave a Reply