Catalogo TOPEAK
Dipa abbigliamento

Granfondo Valtidone: avanti con consapevolezza

Ieri 6 aprile, i contagi da Coronavirus in Emilia Romagna sono scesi sotto quota mille come non accadeva dallo scorso 16 febbraio. Cala ancora l’incidenza settimanale dei nuovi casi di Covid-29 per 100mila abitanti. A Piacenza sono appena 87, cifra ben lontana dai 250 che fanno scattare la zona rossa. Sono questi i dati che spingono Vittorio Ferrante a continuare ad organizzare regolarmente la Granfondo Valtidone in programma il prossimo 25 Aprile.

Pianello Val Tidone (Piacenza) – La Granfondo Valtidone, in programma il prossimo 25 aprile a Pianello V.T. e prova d’apertura del circuito Coppa Piemonte, è tra le poche rimaste in calendario nel mese di aprile. Abbiamo contattato il Presidente dell’ASD Santangelo Edilferramenta per conoscere quale sia lo stato dei preparativi.

Ecco cosa ci ha detto Vittorio Ferrante.

“Stiamo lavorando, con il benestare del Comune di Pianello, della Provincia e della Prefettura di Piacenza, per garantire il regolare svolgimento della manifestazione il 25 aprile, nel pieno rispetto delle normative vigenti, in particolare per il contrasto della pandemia. Ricordo infatti che la nostra ASD nei difficili mesi alle nostre spalle si è fatta trovare pronta quando vi sono state le condizioni per riprendere ad organizzare eventi su strada”

– E ci saranno queste condizioni il prossimo 25 aprile?

“Siamo fiduciosi. Proprio oggi è avvenuto il rientro della regione Emilia Romagna al di sotto della soglia dei 250 casi di incidenza. Questo indicatore, più ancora che l’Rt, delinea l’andamento della pandemia. Dopo due rilevazioni, effettuate ogni settimana di venerdì, al di sotto di questo valore si concretizza il passaggio in zona arancione a partire dal martedì successivo. In altre parole, l’Emilia Romagna dovrebbe tornare arancione al più tardi il 20 aprile. In tempo per lo svolgimento della Granfondo Valtidone“.

– E voi lavorate per farvi trovare pronti quindi..

“Certo, tanto più che proprio domani, giovedì 8 aprile, una riunione tra governo e regioni potrebbe introdurre meccanismi di riaperture anticipate proprio per aree particolarmente virtuose come è il piacentino, in cui l’incidenza è inferiore a 90 casi ogni 100000 abitanti. Proprio in questi giorni abbiamo ricevuto dalla Cantina Valtidone le bottiglie di vino che andranno a costituire parte del ricco pacco gara che presenteremo nei prossimi giorni”.

Grazie per l’intervista e buon proseguimento, insieme possiamo ripartire.

La quota di adesione alla manifestazione è di euro 45 sino al 22 aprile. Le iscrizioni si effettuano attraverso il portale Endu.

E’ inoltre possibile sottoscrivere l’iscrizione combinata con le altre due granfondo santangioline (Granfondo Penice e Granfondo Casteggio).

Fonte dati pandemia: Lab 24 Il sole 24 ore e Flourish

Leave a Reply