Catalogo TOPEAK
Dipa abbigliamento

Granfondo Campagnolo Roma VIII: i primi dettagli dell’edizione 2019

Roma – Quando mancano sei mesi alla Granfondo Campagnolo Roma 2019 sono stati svelati i primi dettagli del weekend di grande ciclismo capitolino dell’11-13 ottobre.

Quattro percorsi tra cui poter scegliere
Quattro percorsi per tutti i tipi di ciclisti, sempre nella sicurezza delle strade chiuse al traffico: 
– Granfondo Campagnolo Roma (120 km e oltre 2000 metri di dislivello)
– In Bici ai Castelli (60 km)
– L’Imperiale (60 km – riservata alle biciclette ante 1987)
– Ride Roma (25 km)

Granfondo Campagnolo Roma, ecco i dettagli delle salite
La Granfondo Campagnolo Roma ha un tracciato di circa 120 chilometri per un dislivello di 2.000 metri totale. Certamente molto impegnativo e adatto a chi ha gambe e polmoni ben allenati. Un percorso bello e tecnico e duro che parte dal centro di Roma: Fori Imperiali, piazza Venezia, piazza Argentina, Corso Rinascimento, S.Andrea della Valle, via Tomacelli, largo Goldoni, via del Corso, piazza del Popolo, LungoTevere fino a via di Porta San Sebastiano. Poi, fuori città, verso i Castelli e le quattro salite cronometrate – prima del ritorno verso Roma. 

Le Cronoscalate
– Panoramica (Lago di Albano) misura 2.3 chilometri, ha una pendenza media del 5.9% e massima dell’8%
– Murus (Rocca di Papa) è di 1.1 chilometri, con pendenza media del 10.3% e massima del 16%
– Rocca Priora – Trofeo Corriere dello Sport è lunga 6 chilometri, pendenza media del 6.3% e massima del 13%
– Rostrum (Montecompatri) misura 720 metri con una pendenza media del 12% e massima, sul tratto in pavè, del 18%

Classifica finale e di categoria stilate sul tempo di percorrenza e premiazione di ogni categoria in base ai tempi complessivi registrati nelle quattro cronoscalate. E una splendida nuova iniziativa di Campagnolo denominata Campagnolo Climbing Championship, per coloro che passeranno per primi nelle quattro salite della Granfondo (Classifiche assolute  uomini, donne e di categoria). 

Il weekend di ciclismo capitolino prevede anche tanti altri eventi
In Bici ai Castelli – L’evento per tutti, un’occasione per assaporare ciclismo e storia. Un evento non competitivo é la “In bici ai Castelli”, che percorre 60 km dal centro storico di Roma al Lago Albano e ritorno, dopo una pausa ristoro a Marino, attraverso gli scenari unici offerti dai castelli romani.  La “biciclettata” è aperta a tutti gli amanti della disciplina indipendentemente dal mezzo utilizzato e senza bisogno di certificato medico. 

L’Imperiale – Fascino, tradizione e modernità riassunti in una pedalata riservata alle bici costruite prima del 1987 ed ai ciclisti con abbigliamento d’epoca. Per tutti gli appassionati del ciclismo eroico. In una città culla della storia sfilano biciclette che hanno fatto la storia dello sport e non solo.

Ride Roma – 25 km in bici nel centro di Roma, su strade interamente chiuse al traffico. Dalla partenza al Colosseo lungo i Fori Imperiali fino al traguardo sotto lo splendido Arco di Druso, chiunque abbia una bici, dai bambini di 5 anni ai i nonni di 99 – turisti inclusi – potrà godersi Roma in bici chiusa interamente al traffico, pedalando con i partecipanti della Granfondo Campagnolo Roma, In Bici ai Castelli e dell’Imperiale.

Iscriviti Adesso
Tutti gli appassionati di ciclismo che vogliono partecipare alla Granfondo Campagnolo Roma 2019 possono registrarsi online sul sito www.granfondoroma.com

Leave a Reply