Catalogo TOPEAK
Dipa abbigliamento

Gran Fondo Alassio si parte dalla sicurezza

Dopo i drammatici episodi registrati sul territorio ligure, il Gs Alpi dà appuntamento a tutti gli appassionati ciclisti al prossimo 24 ottobre: “Oggi come ieri, da noi al primo posto c’è sempre l’incolumità degli atleti”

Sarà la “sicurezza” la parola d’ordine dell’ottava edizione della Gran Fondo di Alassio che si svolgerà il prossimo 24 ottobre.

In cabina di regia, come sempre, il Gs Alpi che – anche alla luce degli ultimi drammatici episodi avvenuti nel territorio ligure – intende tranquillizzare tutti gli appassionati di ciclismo, ribadendo “il suo incondizionato impegno sul fronte della sicurezza”.

“Parlano per noi le decine di corse che abbiamo organizzato in questi anni – spiega Vittorio Mevio – dove, al di là di qualche inevitabile episodio legato alla fatalità, non abbiamo mai registrato gravi incidenti. La sicurezza è sempre stato il tratto distintivo delle nostre manifestazioni e anche la Gran Fondo di Alassio sarà organizzata nel pieno rispetto di tutti i protocolli, pensando in primis all’incolumità dei nostri ciclisti”.

Intanto, già da diverse settimane si è rimessa in moto la grande macchina organizzativa di una manifestazione che, come sempre, racchiude alcuni “plus” di formidabile richiamo. In primis, uno scenario bellissimo (quello della Riviera ligure di Ponente) e una città come quella di Alassio, che ben si presta ad accogliere ogni tipo di turista.

Il percorso ricalcherà quello tradizionale delle passate edizioni con lo spettacolare arrivo collocato al Santuario di Nostra Signora della Guardia.

Sorto nel 1200 per volere dei marinai sui ruderi di un castrum romano, si colloca in una posizione panoramica di straordinaria bellezza, sulla vetta più alta del crinale del Monte Tirasso a 586 metri sul livello del mare.

Sul sito ufficiale della manifestazione, www.granfondoalassio.it, è possibile scaricare le tracce GPS, consultare le convenzioni alberghiere e, soprattutto, iscriversi alla gara.

Iscrizioni. La quota di adesione è di euro 50 sino alle ore 20:00 del 20 ottobre, giorno in cui si chiudono le iscrizioni online, per riaprire sul posto nelle giornate di sabato 23 e domenica 24 e la quota sarà di 55 Euro.

Consegna pacchi gara. La verifica delle tessere e la consegna dei pacchi gara avverranno sabato (dalle 14:30 alle 19:30) e domenica  (dalle 07:00 alle 09:00) presso la tensostruttura sita in Piazza Partigiani.

Partenza ore 09,30 da Corso Dante Alighieri. Apertura griglie ore 08,30.

Arrivo al Santuario della Madonna della Guardia

Consulta qui i due percorsi di gara.

Leave a Reply