Domenica a Sant’ Elpidio a Mare l’esordio della formazione femminile della Re Artù General System

Forlì – L’emozione dell’esordio è quello stato psichico affettivo che ogni stagione, anche solo per qualche secondo, coinvolge i corridori che partecipano alla loro prima gara. Emozione che le ragazze della Re Artù General System proveranno domenica mattina a Porto Sant’ Elpidio dove è in programma la quarta edizione del Trofeo Memorial Giuliano Renzi a cui parteciperanno ben 320 giovani corridori appartenenti alle categoria Esordienti 1° e 2° anno, Esordienti donne, Allievi e Allieve.

Ieri sera intanto le sette ragazze della formazione donne esordienti e le otto portacolori della formazione allieve sono state ospiti della trasmissione A Tutta Bici, rotocalco settimanale dedicato agli appassionati e ai tifosi del grande ciclismo in onda su Teleromagna.

Mauro Orlati, direttore sportivo ed ex commissario nazionale della pista ha presentato lo staff societario e i programmi societari per la nuova stagione: “Le diverse ragazze che hanno militato in questa società negli ultimi anni hanno conquistato ben tredici titoli italiani e un titolo europeo pista. Tutto questo è stato possibile grazie ad un gruppo di dirigenti che ha saputo programmare l’attività, ma soprattutto ha creduto nel mio progetto di partecipare a gare su strada e pista. Io sono stato un pistard e nella mia attività di commissario nazionale ho seguito la pista. Ho fatto molte battaglie anche in ambienti federali per far capire che un corridore che non pratica la pista non è completo.

Il nostro obiettivo principale è far crescere le ragazze, senza lo stress agonistico, in un’ambiente sano che mette al primo posto i valori della vita e l’aspetto educativo dell’attività sportiva. Inoltre le ragazze sanno bene che il loro primo pensiero – continua Orlati – deve essere la scuola e poi l’attività sportiva svolta con impegno. Non possono essere tutti campioni e non si può limitare lo svolgimento dell’attività sportiva soltanto a chi dimostra di avere le qualità per emergere. Per noi è importante comunque l’impegno”

Guarda qui la trasmissione A Tutta Bici

Leave a Reply