Catalogo TOPEAK
Dipa abbigliamento

Domenica 2 giugno torna la Gran Fondo Città di Bagnara Calabra

Bagnara Calabra – Il panorama che si apre fra il color turchese delle acque dello Stretto e il verde della macchia mediterranea è uno spettacolo di rara bellezza. Ed è in questo straordinario contesto naturale che sorge Bagnara Calabra, la città della Bagnarota, il simbolo della vera donna di Bagnara. Una donna bella , forte, alta, dritta e portentosa che trasportava sulla testa, in sbalorditivo equilibrio una grande cesta di vimini carica di pesce freschissimo pronto per essere venduto nei mercati dei dintorni di Bagnara e addirittura di Reggio Calabria. Ma è anche il comune che diede i natali a Loredana Bertè e Mia Martini.

Dopo due anni di assenza, nel comune in cui si produce lo straordinario Torrone di Bagnara IGP, torna la Gran Fondo Città di Bagnara Calabra manifestazione organizzata dall’associazione Team Bike Bagnara presieduta da Tony Bottari che si tiene sotto l’egida dell’ente di promozione sportiva Uisp e apre ufficialmente il circuito Calabra Cup 2019.

Nuovo percorso. Gli organizzatori hanno disegnato un nuovo percorso di gara che porterà i partecipanti ad affrontare 2351 metri di dislivello, lungo i 101 chilometri di gara. La partenza dinanzi da Bagnara, ore 9,15 dinanzi all’Hotel Victoria che sin dalla sua nascita sostiene il comitato organizzatore dell’evento, per poi raggiungere l’entroterra toccando i centri di Sant’Eufemia d’Aspromonte, Delianuova, fino a raggiungere il Gran Premio della Montagna posto nei pressi del Laghetto Rumia, nei pressi di Gambarie, per poi scendere verso Scilla e tornare a Bagnara Calabra per l’epilogo della manifestazione.

Iscrizioni. Le iscrizioni si effettuano attraverso il sito del timing Speedpass

Credit photo: Stretto Web

Leave a Reply