Catalogo TOPEAK
Dipa abbigliamento

Dipa Falasca MG.K Vis: Zanotti nella top ten della Gran Fondo ILombardia Enel. Martorelli settimo alla Terminillo Marathon

Cantù – Dopo aver sfiorato il podio assoluto, quarto posto, alla 50° edizione della Nove Colli, il novafeltriese Gianluca Zanotti si è confermato ieri alla Gran Fondo ILombardia Enel chiudendo al decimo posto assoluto. La manifestazione, con partenza e arrivo a Cantù, ha chiuso la stagione degli eventi di ciclismo dedicati agli amatori organizzati da RCS Sports&events e RCS Active Team.

“Era una prova molto impegnativa – evidenzia Zanotti – dovendo affrontare il temibile Muro di Sormano e la salita del Ghisallo. Io sono rimasto nelle prime posizioni del gruppo sino ai piedi del Muro, lungo i 1700 metri della salita, che presenta pendenza che vanno dal 15,8% al 27%, ho perso contatto e insieme ad altri cinque ciclisti ho affrontato la discesa in picchiata fino a Nesso, e la seconda salita di giornata: il Ghisallo. Lungo l’ascesa che conduce al traguardo di Cantù sono riuscito a regolare il drappello di cui facevo parte e ho colto il decimo posto assoluto. Un piazzamento che mi soddisfa, soprattutto perché conquistato in una Gran Fondo che si svolge in un contesto paesaggistico unico e propone due salite monumento come il Muro di Sormano e Ghisallo. Un mix di salite, discese, strappi e strappetti che garantiscono divertimento costante a tutti i gran fondisti”.

Da evidenziare anche il dodicesimo posto di Michele Rezzani, che si aggiudica il successo di categoria tra gli M4.

Martorelli settimo alla Terminillo Marathon. Novantatre chilometri di gara, 2200 metri di dislivello da superare e nel finale la salita del Terminillo, da Vazia a Campo Forogna, dove era posto l’arrivo e Nairo Quintana vinse, sotto la neve, una epica tappa della Tirreno Adriatico. Queste le principali caratteristiche della Terminillo Marathon che ha visto il reatino Angelo Martorelli chiudere al settimo posto.

Pietro Capuccilli, già più volte a segno in questa stagione, al diaciassettesimo posto, Fabio Orcame venticinquesimo e Angelo Mirtelli cinquantatreesimo.

Mare, colline, pianure, salite, discese con scorci suggestivi e vedute impagabili, ma anche freddo, pioggia e vento hanno caratterizzato la prima parte della Granfondo Via del Sale Fantini Club, che ha visto al via 1500 ciclisti. Gabriele Bentivogli ha chiuso al ventisettesimo posto nel percorso lungo, quarantasettesimo posto per Andrea Salvatelli. Da evidenziare anche la partecipazione di Fabbri Alberto, Daniele Chiarello, Dionigi Paolo e Settimi Andrea.

Leave a Reply