Catalogo TOPEAK
Dipa abbigliamento

Coppa Sicilia 2021: viaggio in otto tappe alla scoperta di questa straordinaria terra

La dodicesima edizione della Coppa Sicilia si aprirà a Marsala con la Cronosquadre del Lylibeo Vini e Venti. Tre prove contro il tempo e cinque granfondo per lanciarsi alla scoperta della Sicilia.

La Coppa Sicilia sbarca a Marsala. La dodicesima edizione del circuito di granfondo voluto da Fausto e Sebastiano Catanzaro si aprirà domenica 28 marzo, nella città in cui l’11 maggio 1860 avvenne lo sbarco dei Mille, con la Cronosquadre del Lylibeo Vini e Venti.

La prima delle otto prove in programma, che si terrà lungo un percorso, tracciato sul lungomare di Marsala, di otto chilometri da ripetere più volte sulla base della prova scelta da ciascun concorrente (Granfondo e Mediofondo), assegnerà anche il titolo regionale cronosquadre Acsi e porterà gli abbonati a pedalare nella parte più occidentale della Sicilia intersecandosi tra le moltissime combinazioni della storia che formano un paesaggio incantevole, con infiniti punti di vista.

Dopo l’esordio a Marsala che ospita storici stabilimenti e nuove aziende produttrici, con passione e maestria, di ottimi vini bianchi, rossi e grandiosi liquorosi, come il nobile vino Marsala, noto in tutto il mondo, domenica 11 aprile Santo Stefano di Camastra, noto centro per la produzione artigianale di ceramiche artistiche, ospiterà la Granfondo della Ceramica giunta alla sua quattordicesima edizione.

Quest’anno la Granfondo della Ceramica è stata inserita nella lista delle venti prove “fai da te”, utili a coloro che partecipano al Prestigio della rivista Cicloturismo per raggiungere l’obiettivo finale. Coloro che prenderanno parte al Prestigio, dovranno infatti conquistare almeno cinque delle otto prove inserite di diritto nel calendario del circuito a cui si dovranno aggiungere altre due prove scelte tra i venti che nella storia del circuito sono state inserite come manifestazioni alternative o new entry.

Due settimane più tardi (25 aprile) a Vittoria (Ragusa) si terrà la terza edizione della Granfondo Ciclosport Melanzì, organizzata dalla società Ciclo Sport Vittoria. Non sono ancora stati definiti i percorsi di gara, ma il comitato organizzatore propende per la conferma dei tracciati della granfondo 2019.

Un weekend di puro divertimento è ciò che riserverà la Granfondo dei Nebrodi 2021 in programma domenica 2 maggio a Capo d’Orlando. Due i percorsi di gara, che prenderanno il via ufficioso dal porto di Capo d’Orlando.

La Granfondo si terrà sulla distanza di 115 chilometri e 2052 metri di dislivello, mentre il percorso della Mediofondo misura 78 chilometri e ha un dislivello di 1435 metri.

Domenica 16 maggio, la prima edizione della Granfondo Lipari Island Cycling Eolian Unesco, evento che offrirà l’opportunità di scoprire l’antica Melingunis e i suoi tesori: la spiaggia bianca sotto le cave di pomice, la piazzetta di Marina Corta, l’acropoli e il museo archeologico. L’isola dolce racchiude in sé quel mix di bellezze naturalistiche, rarità geologiche ed echi di millenni di Storia che hanno portato l’Unesco, nel 2000, ad includere le Eolie nella lista del Patrimonio dell’umanità.

Due settimane più tardi (30 maggio) a Gualtieri Sicaminò, paese immerso nel verde degli uliveti e aranceti della vallata che sorge tra le colline dell’entroterra del golfo di Milazzo, andrà in scena la Crono Individuale Gualtierese, seconda prova contro il tempo, dopo l’apertura di Marsala.

Domenica 13 giugno, Nicosia (Enna) la “Città dei 24 Baroni” ospiterà la settima edizione della Granfondo Valdemone organizzata dalla società Ruota Libera Nicosia.

Una nuova edizione che nasce proprio in queste settimane, grazie all’impegno del comitato organizzatore che sta valutando tutte le iniziative da realizzare. Due saranno i percorso di gara. Granfondo 125 chilometri e 2500 metri di dislivello e Mediofondo 75 chilometri e 1700 metri di dislivello.

La chiusura domenica 27 maggio con la terza prova contro il tempo, la Cronoscalata dei Pini.

Leave a Reply