Campionato Open Invernale: Rapaccioli, Bausardo e Bukhanska a segno a Villarboit

Villarboit (Vercelli) – All’ombra del Castello di Villarboit, risalente al XIV secolo, Giorgio Rapaccioli (Ceramiche Lemer) si aggiudica la prima delle due partenze della decima tappa del Campionato Open Invernale. Una volata di potenza e autorità lanciata ai 500 metri dal traguardo regala a Rapaccioli la prima vittoria assoluta stagionale.

Nella seconda partenza continua il dominio dei corridori in maglia Team Asnaghi Cucine. Prima vittoria stagionale anche per Michele Bausardo, davanti al compagno di squadra Guido Ragazzini e a Gian Marco Guglielmino (Team De Rosa Santini) che durante l’ultimo giro ha perso contatto dalla coppia al comando.

Tra le donne successo di Bukhanska Iryna (Buracia Team Milano).

L’arrivo della seconda partenza. Bausardo a destra e Ragazzini a sinistra. Entrambi vestono i colori della Team Asnaghi Cucine Meda

Ordine arrivo prima partenza:

1°) Rapaccioli Giorgio (Ceramiche Lemer)

2°) Pera Luca (Team Bike Pancalieri)

3°) Natali Andrea (Sanetti Sport)

4°) Bianchi Davide (Sanetti Sport)

5°) Sanetti Bruno (Sanetti Sport)

6°) Mostaccioli Antonio (Arredamenti Berutti)

7°) Martellosio Eros (S. Angelo Edilferramenta)

8°) Brienza Paolo (Ceramiche Lemer)

9°) Colò Giovanni (Buracia Team Milano)

10°) Graziano Roberto (Newsciclismo.com)

Vittorie di categoria per Bordin Armando (Pol. Besanese – cat. Junior), Pera Luca (Team Bike Pancalieri – cat. Senior 1), Natali Andrea (Sanetti Sport cat. Senior 2), Bianchi Davide (Sanetti Sport – cat. Veterani 1), Rapaccioli Giorgio (Ceramiche Lemer – cat. Veterani 2), Graziano Roberto (Newsciclismo.com – cat. Gentleman 1).

Al termine del primo dei sei giri in programma allunga dal gruppo della seconda partenza Guido Ragazzini

Ordine arrivo seconda partenza:

1°) Bausardo Michele (Team Asnaghi Cucine)

2°) Ragazzini Guido (Team Asnaghi Cucine)

3°) Guglielmino Gian Marco (Team De Rosa Santini)

4°) Ortolani Della Nave Luca (Pedale Senaghese)

5°) Panepinto Stefano Roberto (Vigor)

6°) Santaromita Villa Mauro (Newsciclismo)

7°) Policante Fabrizio (Co.Edil Cicli Graziano)

8°) Verdoia Luca (Mobilificio Bono)

9°) Dotti Graziano (System Cars)

10°) Moracchiato Natalino (Gs Casoratese)

Vittorie di categoria per: Bukhanska Iryna (Buracia Team Milano – cat. Donne), Bausardo Michele (Team Asnaghi Cucine – cat. Gentleman 2), Policante Fabrizio (Co.Edil Cicli Graziano – cat. Supergentleman A, Crugnola Paolo Maria (Team Asnaghi Cucine – cat. Supergentleman B)

Michele Bausardo (Team Asnaghi Cucine) si lancia all’inseguimento del battistrada. Verrà poi raggiunto da Guglielmino Gian Marco (Team De Rosa Santini)
Il drappello dei sette battistrada, prima partenza, guidato da Giorgio Rapaccioli (Ceramiche Lemer)
Bruno Sanetti (Sanetti Sport) lanciato all’inseguimeto dei battistrada della prima partenza insieme a Paolo Brienza (Ceramiche Lemer)
Il terzetto al comando della seconda partenza in testa Guido Ragazzini (Asnaghi Cucine) seguito da Michele Bausardo (Asnaghi Cucine) e Gian Marco Guglielmino (Team De Rosa Santini)
Il drappello dei nove battistrada al comando della prima partenza. Nel drapello sono rientrati anche Sanetti e Brienza
Inizia l’ultimo giro per i nove battistrada
La volata del drappello dei battistrada della prima partenza. In testa Rapaccioli che ha allungato a 500 metri dall’arrivo
Ultime pedalate della volata e Rapaccioli è al comando
Rapaccioli vince, davanti ad un indomabile Luca Pera (Team Bike Pancalieri)
Seconda partenza vince Michele Bausardo davanti a Guido Ragazzini
Terzo posto per l’indomito Gian Marco Guglielmino
Altro buon piazzamento per Ortolani Della Nave Luca (Pedale Senaghese)
Quinto Panepinto Stefano Roberto (Vigor)

Leave a Reply