Campionato Invernale Open strada: la classifica dopo tre tappe

La classifica del Campionato Invernale Open 2019 – 2020 dopo la quarta prova.

Vercelli – Il ciclismo amatoriale non si ferma e anche in pieno inverno gli appassionati dello sport delle due ruote continuano a pedalare e sfidarsi nelle prove del Campionato Invernale Open 2019 – 2020 voluto da Carlos Nicolello delegato CSAIn Ciclismo Biella Vercelli.

Si sono già svolte tre delle quattro prove in programma, è stata annullata quella in programma a Villata (Vercelli) per maltempo.

Variazione orari ritrovo e partenza. Sabato 7 dicembre si terrà a Lignana (Vercelli) la quinta tappa del challenge. Da questa prova cambieranno gli orari di ritrovo e partenza delle diverse gare. Il ritrovo è fissato per le ore 13,00, mentre la prima partenza verrà data alle 14,00 e cinque minuti più tardi la seconda partenza.

La classifica dopo le tre gare svolte, vede al comando della categoria Debuttanti Marco Quadrelli (Mobilificio Bono), unico partecipante ad aver accumulato il punteggio massimo 105 punti.

Tra gli junior, Matteo Moisello (Bike Team a Ruota Libera) guida la classifica con 65 punti davanti a Simone Omarini (T Red Factory Racing) e Paolo Giacometti (Bussolino Sport).

Giovanni Colò (Buracia Team Milan) è al comando della classifica della categoria Senior 1, precedendo Daniel Altare (Gs Passatore) e Luca Pera (Team Bike Pancalieri).

Il vigile del fuoco alessandrino Bruno Sanetti (Sanetti Sport), che guida la classifica Senior 2, ha emozionato i partecipanti al challenge dedicando uno il successo conquistato in una tappa ai tre colleghi vittime della tremenda esplosione di Quargnento. Al secondo posto Eros Martellosio (S. Angelo Edilferramenta) che precede Giovanni Sommaruga (Mazzucchelli Racing).

Soltanto un punto divide Marco Segnati (Team Finotti), leader della classifica Veterano 1, e Robles Casado Jesus (ULB Express Car). Terzo posto per Alfio Segnati (Team Finotti).

Giorgio Rapaccioli (Ceramiche Lemer) guida la classifica della categoria Veterano 2 dalla seconda gara. Al secondo posto Roberto Nervi (Polisportiva Besanese), terzo Silvio Lentini (Progetto Ciclismo Santena).

Nella categoria Gentleman 1 è Giuliano Foroni (Ceramiche Lemer) a guidare la classifica davanti a Marco Cattivelli (Team Perini Bike) e Dario Ferracin (Vigor Cycling Team).

Luca Della Nave Ortolani (Pedale Senaghese), grazie ad un successo di categoria e due piazzamenti, è al comando della classifica dei Gentleman 2. Carmine Antonio Graziano (Co.Edil Cicli Graziano) e Luca Verdoia (Mobilificio Bono) inseguono determinati a conquistare il prestigioso successo.

Tra i Supergentleman 1, Orazio Bertazzoli (Gs Al-Gom) ha conquistato due successi di categoria e un piazzamento che gli permettono di guidare la classifica. Alle sue spalle Natalino Moracchiato (Gs Casoratese) e Domenico Succio.

Ferdinando Marletta (Pedale Novese), appassionato ciclista e dirigente, guida la classifica della categoria Supergentleman B. Mentre Graziano Forti (Gs Al-Gom) e Maria Paolo Crugnola (Asnaghi Cucine) inseguono con l’intento di ben figurare.

La leadership rosa è di Stefania Sensi (Progetto Ciclismo Santena) che precede Iryna Bukhanska (Buracia Team Milan).

Leave a Reply