Logo_CPC-profilo-blu

Assegnati a Cavaion i campionati nazionali ciclocross staffetta Acsi

Cavaion Veronese – Andiamo #dritti alle storie è il claim dell’iniziativa Nati per leggere a Cavaion che si tiene ogni anno nel comune veronese. La storia che raccontiamo in questo articolo è quella del Campionato Nazionale Ciclocross a staffetta Acsi, tenutosi domenica e organizzato dall’ Asd Giomas, società presieduta dall’attivissimo Ivan Cristofaletti.

53 coppie provenienti da diverse regioni d’italia, per un totale di 106 corridori, hanno dato vita alle tre partenze in programma di questa specialità del ciclocross che non è molto nota e praticata. Dunque un ottimo successo partecipativo.

I corridori al via si sfidano lungo un tracciato di gara di 1,6 chilometri. la prima parte è ricavata all’interno di un bike park. La parte più tecnica e veloce è invece preparata su un terreno.

Partenze suddivise per fascie e cambi regolari tra i componenti delle coppie partecipanti caratterizzano il tricolore che assegna i titoli nazionali Acsi Ciclismo, ente ciclistico guidato da Emiliano Borgna.

Nella prova che vedeva in gara i corridori della fascia A, il successo e le maglie tricolori sono indossate dalla coppia costituita da Cattaneo Riccardo (Mazzucchelli Racing Team) e Ballini Manuel (La Ca’ di Ran), davanti a Manuel Piva (B – One Bike & Motor) – Canova Manolo (Team Brema Pissei) e D’Alberto Michele (Mionetto Valdobbiadene) – Sergiano Giovanni (Cicli Pengo).

Tra i corridori della fascia B, il successo è conquistato dalla coppia Favaro Ivan (Auzate) – Veronese Simone (Progetto Ciclismo Santena). Alle loro spalle Pivotto Claudio (Clamas Team) – Bugin Flavio (Team Duebi) e Zantonio Oscar – Corradini Francesco (Cicli Pengo).

La gara della fascia C vede imporsi Minuz Paolo e Angelo Borini (Team Duebi) che precedono la coppia della Cicli Pengo formata da Luisetto Roberto e Valsesia Massimo. Bronzo per Perbellini Angelo e Patuzzo Germano (Team LaBci).

Busato Maurizio (Cicli De Franceschi) e Dovigo Claudio (Benato Bikes) vincono nella fascia D, precedendo Biella Claudio (Velo Club Valsesia) – Pirozzini Lucio (Auzate) e Sommaruga Flavio (Polisportiva Besanese) – Succu Giannino (Team Uslenghi).

La categorie Supergentleman B incorona Damolin Paolo (Cicli De Franmceschi) – Maracani Alfio (Padovani) davanti a Fabrello Renato (Cicli Rossi) – Girolimetto Giulio (The Twins) e Bugin Vittorino – Vezzoli Vincenzo (Team Duebi).

La sfida rosa è vinta da Koschier Christiane (GSA Zerowind) – Ballestri Giulia (Argon 18 Hicari Stemax) davanti a Dall’Agnol Monica (Team Brema Pissei) – Masin Sabrina (Cicli Pengo) e Cappellari Elisa (Club Colli Euganei) – Sartori Cinzia (Euganea Bike).

La fascia LUI & LEI A è dominata dalla coppia Balestri Giulia (Argon 18 Hicari Stemax) – Ballini Manuel (La Ca’ di Ran). Secondo posto per Mariani Valentina – Cattaneo Riccardo (Mazzucchelli Racing Team) e Piva Manuel (B – One Bike & Motor) – Cappellari Elisa (Club Colli Euganei).

Nella fascia LUI & LEI B vincono Montanari Davide (Spilla Team) – Koschier Christiane (GSA Zerowind) che precedono Masin Sabrina – Corradini Francesco (Cicli Pengo) e Sartori Cinzia (Euganea Bike) – Baiocco Paolo (Club Colli Euganei).

Al termine delle tre prova, la vestizione delle maglie tricolori Acsi e la festa per tutti i partecipanti.

Leave a Reply