ASD Sant’Angelo Edilferramenta e ASD Pedale Santangiolino OgTM: ciclismo di qualità e passione senza tempo

Si chiude una stagione ricca di appuntamenti e successi organizzativi per i due team ASD Sant’Angelo Edilferramenta e ASD Pedale Santangiolino OgTM guidati da Vittorio e Marco Ferrante. L’attenzione alla sicurezza dei ciclisti in gara, la cura dei minimi particolari e la promozione dell’attività sul territorio, sono i caratteri che contraddistinguono l’attività dei due team.

Graffignana (Lodi) – Si è svolta presso il Ristorante Sayonara la serata che ha simbolicamente chiuso la stagione 2019 per le società ASD Sant’Angelo Edilferramenta e ASD Pedale Santangiolino OgTM. Un luogo non causale, punto di ritrovo per molte delle oltre venti kermesse a circuito organizzate dai due sodalizi.

Al termine dell’aperitivo i presidenti delle due società, Vittorio e Marco Ferrante, hanno rivolto il loro saluto a tutti i presenti in particolare agli atleti, ai collaboratori e agli sponsor.

Tra questi naturalmente in prima fila Paolo Tonali e Ruggero Trivini rispettivamente per Edilferramenta e OgTm. Un doveroso ringraziamento è andato anche a Antonio Pregnolato di Stac Plastic, Sergio Moretti di Agressive e Teresio Rozza di cicli Rozza per le preziose collaborazioni.

Una menzione speciale per Alfredo Scrivano e Alberto Fossati. Il primo Segretario Provinciale nonché Consigliere del più numeroso sodalizio pavese, il Team AVIS Pavia, mentre il secondo redattore tecnico del mensile 4Bicycle.

Al termine della cena, frammezzata da alcuni divertenti sketch comico-musicali si sono svolte le premiazioni riservate ai vari collaboratori con particolarmente riferimento alle insostituibili ragazze che lavorano ai ristori e al pasta-party delle tre granfondo organizzate dalle società.

Tra gli atleti che meglio hanno figurato quest’anno è doveroso citare Eros Martellosio e Claudio Terzoni ma già si guarda al 2020, contando sul recupero di alcuni atleti che rientrano dopo lunghi infortuni e grazie ad una rosa che crescerà grazie ad arrivi sia di giovani leve che di atleti di grande esperienza.

Leave a Reply