Alla Granfondo Valtidone si brinda con i pregiati vini della Cantina Valtidone

Passione e innovazione raccontano una storia di vini sempre nuovi prodotti dalla Cantina Valtidone, ma dai sapori antichi. Oltre alla storia di una manifestazione giovane e frizzante: la Granfondo Valtidone. La prima delle tre granfondo santangioline, in programma domenica 29 marzo, è valida quale prova del circuito Giro delle Regioni On The Road 2020.

Pianello Val Tidone (Piacenza) – La Val Tidone è uno stato d’animo, è l’immergersi in un’emozione e farsene inebriare. È relax, è storia, è cultura, è paesaggio. È tradizione e insieme innovazione. La Val Tidone è il giardino fiorito nel quale passeggiare, assaporandone gli aromi, conoscendo i suoi abitanti con le loro storie e le loro passioni, vivendone i castelli e i borghi antichi, i mulini e le storiche cantine che lavorano l’uva delle sue colline.

Da cinquant’anni la Val Tidone è il regno della cantina che porta il suo nome. La Cantina Valtidone non punta sulla quantità ma sulla qualità, nella consapevolezza che la sfida sui mercati si vince solo se si fa un vino buono. La qualità viene perseguita, oltre che per i vini di pregio, anche per quelli destinati ad un consumo più ampio.

Valori condivisi anche da Vittorio Ferrante e i suoi collaboratori nell’organizzazione delle tre granfondo santangioline e in particolar modo la Granfondo Valtidone. Un evento giovane e frizzante. Una manifestazione che in sole due stagioni si è trasformata in un “classico attuale” seguendo il motto che sin dalla sua nascita ha costituito un impegno degli amministratori e soci della Cantina Valtidone.

Otto marchi, otto varietà di vino prodotto, diversi riconoscimenti ricevuti in ambito nazionale e internazionale tra cui spicca il Premio Qualità Italia conquistato per il terzo anno consecutivo e la Medaglia d’oro al Concorso Enologico Internazionale Città del Vino 2019. A vincere l’ultima edizione è stato il Malvasia fermo 50 Vendemmie a cui è stato assegnato il premio come miglior vino bianco DOC.

“Un’azienda sana con un futuro sicuro – ha evidenziato Giampaolo Fornasari presidente di Cantina Valtidone durante l’assemblea dei soci – il cui obiettivo è il consolidamento dei traguardi raggiunti di per sé da considerarsi, eccezionali. E le premesse sono ancora una volta incoraggianti visto che nei primi mesi del 2019 è stato registrato un aumento di fatturato rispetto all’anno precedente. Risultati raggiunti soprattutto per merito del grande lavoro di squadra che ha caratterizzato questi anni. La Cantina, inoltre si impegna nell’ambizioso, e meritorio, sforzo di fare da traino di un’operazione di rilancio non solo economico, ma sociale e culturale del territorio”.

Prodotti d’eccellenza che i partecipanti alla Granfondo Valtidone, in programma domenica 29 marzo 2020 a Pianello Valtidone, troveranno nel pacco gara della manifestazione e avranno l’opportunità di lasciarsi inebriare dalle emozioni dei prodotti griffati Cantina Valtidone.

Iscriviti alla Granfondo Valtidone e porta a casa un prodotto d’eccellenza di questa terra.

Leave a Reply