Catalogo TOPEAK
Dipa abbigliamento

1° Trofeo Top Automazioni – 3° G.P. Team del Capitano, Alberto Bruttomesso suona la decima sinfonia!

Il successo della manifestazione organizzata dalla società amatoriale santarcangiolese Team del Capitano.

POGGIO TORRIANA (RN) –  Sotto il diluvio di Poggio Torriana si inaugura la nuova corsa riservata alla categoria Juniores: il primo nome dell’albo d’oro è Alberto Bruttomesso (Borgo Molino Rinascita Ormelle). L’arrivo ai ranghi ristretti ha incoronato il veneto che raggiunge la decima affermazione stagionale davanti a Carlos Carcia (Monex Pro Cycling Team), mentre sul terzo gradino del podio si posiziona Giovanni Zordan (U.C. Giorgione).

Cronaca gara: Sono stati 104 i partenti schierati nel mega-parco dell’azienda Top Automazioni a Poggio Torriana di Rimini (RN).

Una volta abbassata la bandierina a scacchi dal presidente della Top Automazioni Bruno Bargellini con il presidente regionale della Federciclismo Alessandro Spada, nelle prime fasi di gara sono i ragazzi della nazionale colombiana a muoversi in particolare con Cardenas Ortis (Team Talentos Colobia) con Bryan Olivo (U.C. Pordenone). I due guadagnano sensibilmente sul grosso del plotone fino a transitare al primo traguardo volante, dove transitano con 1’ 12” sul gruppo con Ortis che si aggiudica il primo passaggio.

Al chilometro 32 rientrano al comando due uomini e si forma così un quartetto di testa: Elia Ori (Italia Nuova Borgo Panigale), Jacopo Cia (Fontanafredda) con il gruppo a 39” secondi di svantaggio, che viaggia a forte andatura all’inseguimento dei fuggitivi. Nel corso del terzo giro il gruppo lascia fare e il vantaggio per i 4 fuggitivi lievita a 2’08” sul primo passaggio valevole come gran premio della montagna se lo aggiudica il friulano Jacopo Cia (S.C. Fontanafredda) davanti a Elia Oria (Italia Nuova Borgo Panigale).

I quattro uomini al comando procedono di comune accordo, mantenendo un vantaggio costante di 2’ 30” fino al clou della corsa che, negli ultimi quattro giri di gara col circuito che dai 23 passa a 7,3 km con la salita del Trebbio che rimescola le carte con il plurivincitore di stagione Giulio Pellizzari (U.C. Foligno) che si riposta sui battistrada e arriva il congiungimento ai -2 giri dalla conclusione.

Ai meno 8 chilometri dal traguardo si forma il drappello al comando con 9 unità: Daniel Skerl (U.C. Pordenone), Alberto Bruttomesso (Borgo Molino rinascita Ormelle), Carlos Carcia (Monex Pro Cycling Team), Giovanni Zordan (U.C. Giorgione), Diego Barriviera (S.C. Fontanafredda), Simone Grigion (U.C. Giorgione), Luca Bagnara (S.C. Reda Mokador), Samuel Florian Kajamini (Italia Nuova Borgo Panigale), Giulio Pellizzari (U.C. Foligno).

Alla bandierina rossa il gruppo rimane a 35” secondi e i battistrada entrano sul rettilineo d’arrivo. Alberto Bruttomesso impone il proprio sigillo alla prima edizione della corsa prossimo oramai alla partecipazione dei campionati mondiali fiamminghi. Battuto Carlos Garcia portacolori della Monex con Giovanni Zordan del U.C. Giorgione sul podio di una prima edizione spettacolare.


FOTO CREDIT: MARIO ZANNONI


Ordine d’arrivo 1° Trofeo Top Automazioni – 3° G.P. Team del Capitano:1° Alberto Bruttomesso (Borgo Molino rinascita Ormelle)
che compie i 121 km in 3h 30” alla media dei 40,222 km/h
2° Carlos Carcia (Monex Pro Cycling Team)
3° Giovanni Zordan (U.C. Giorgione)
4° Simone Grigion (U.C. Giorgione)
5° Daniel Skerl (U.C. Pordenone)
6° Luca Bagnara (S.C. Reda Mokador)
7° Samuel Florian Kajamini (Italia Nuova Borgo Panigale)
8° Giulio Pellizzari (U.C. Foligno)
9° Diego Barriviera (S.C. Fontanafredda)
10° Leonardo Volpato (U.C. Giorgione)


Le parole a fine giornata del presidente Daniele Bertozzi: “Concludere questa giornata con questo finale è stato molto gratificante, grande soddisfazione per tutti noi del Team del Capitano. Tutto questo è stato possibile grazie al supporto di tutti gli sponsor. Voglio dire grazie anche alle forze dell’ordine, ai miei soci, ma soprattutto ai tanti volontari che ci hanno dato una mano, prima di tornare al lavoro per la 2^ edizione della corsa di Poggio Torriana”.

L’ appuntamento quindi fissato con la 2^ edizione del Gran Premio Team del Capitano -1° Trofeo Top Automazioni.

Per vivere la corsa con il filmato integrale – pagina facebook: “L’ora del Ciclismo”

Leave a Reply