Stefano Scotti vince la Cronoscalata di Lapedona. Fraternali secondo a Villa Musone. Zanetti e Fioretti a Poznan

Lapedona (Fermo) – Terza vittoria stagionale per Stefano Scotti che sabato scorso si è aggiudicato la diciottesima edizione della Cronoscalata di Lapedona, percorrendo i sei chilometri di gara in 12’07″10, facendo segnare il miglior tempo assoluto della manifestazione.

“Il percorso di gara era di soli sei chilometri, di cui i primi due impegnativi e gli altri quattro presentavano pendenze più dolci – sottolinea Scotti – uno sforzo breve, ma intenso e soprattutto immediato. Sono soddisfatto della mia prova e domenica prossima cercherò di far bene alla Granfondo Scott Piacenza”.

Scotti vanta un buono stato di forma e ha approfittato del periodo estivo per partecipare ad alcune gare in circuito. Giovedì scorso a Controguerra (Teramo) ha conquistato il quarto posto al termine di una gara impegnativa che ha i cinque battistrada, tra cui Stefano, giocarsi il successo in volata.

Sempre in terra marchigiana, a Villa Musone (Ancona), Mattia Fraternali ha conquistato il secondo posto in volata nel Trofeo Softwood 2019. Fraternali si è arreso soltanto negli ultimi metri, quando un problema tecnico non gli ha permesso di inserire il rapporto giusto per rilanciare la sua azione e cercare di superare Michele Senni.

UCI Gran Fondo World Championship di Poznan (Polonia). Inizia domani la rassegna iridata polacca a cui prenderanno il via anche Igor Zanetti e Luca Fioretti.

Leave a Reply