Somec MG.K Vis LGL: sesto successo stagionale per Erika Jesenko. Zambotti vince il circuito Coppa Piemonte

Trieste – Erika Jesenko fa sei nella Granfondo D’Europa Tre crono in una svoltasi domenica a Trieste. La ventitrenne slovena di Ljubljana, nonostante un’indisposizione accusata nei giorni precedenti alla gara, si è imposta nelle due prove cronometrate, San Michele del Carso e Prosecco, lungo gli 85 chilometri di gara.

Il maltempo ha costretto il comitato organizzatore a ridurre a due le salite cronometrate eliminando la salita a San Floriano dello Collio e la seguente discesa e anche il chilometraggio di gara è stato ridotto dai 115 che erano precedentemente in programma ad 85.

Lungo al prima salita, che da Savogna attraverso Gabria portava i corridori al gran premio della montagna di San Michele del Carso (tre chilometri, 210 metri di dislivello con pendenze dal 4,4 all’ 8,6%) Erika Jesenko ha impiegato 10′ 27″41 precedendo l’altra slovena Katarina Novak che ha chiuso la scalata in 11′ 23″14.

Jesenko molto determinata anche lungo la seconda salita che conduceva a Prosecco. Sei chilometri con 249 metri di dislivello, pendenza media del 4% e massima del 12,7%. La portacolori della Somec MG.K Vis LGL chiude la scalata in 13′ 41″97 e si conferma leader assoluta della classifica femminile conquistando così il sesto successo stagionale.

Granfondo Leopardiana. L’ultima prova del circuito Marche Marathon ha visto protagonista Alexia Pantieri che nella Mediofondo ha centrato il secondo posto assoluto alle spalle di Azzurra D’Intino, ottava Gabriella Emaldi. Nella prova regina, la gran fondo, nono posto di Erika Paganini.

Top Dolomites Granfondo. A Madonna di Campiglio, il comitato organizzatore della prova jolly del circuito Coppa Piemonte, annullare il percorso granfondo viste le proibitive condizioni meteo e l’unico tracciato agonistico è quella della mediofondo che si disputa sulla distanza di 97 chilometri. Barbara Zambotti, leader del circuito nella categoria Femminile 2, chiude la gara al sesto posto della classifica assoluta femminile e conquista il successo nel circuito coordinato da Renato Angioi. 

Leave a Reply