Scatta la corsa al dorsale della Granfondo Stelvio Santini 2020

Si aprono oggi, martedì 15 ottobre 2019, le iscrizioni all’edizione 2020 della Granfondo Stelvio Santini che si correrà domenica 7 giugno. Fino a fine anno sono a disposizione 1.500 pettorali al prezzo agevolato di 60 Euro. Dal primo gennaio 2020 alla chiusura delle iscrizioni, il prezzo per garantirsi un pettorale aumenterà gradualmente. Inoltre, per i primi 100 iscritti, l’agenzia fotografica Studio3 regalerà un’immagine scattata durante la granfondo.
Confermato l’obbligo di vestire la maglia Santini presente nel pacco di gara che per l’edizione 2020 avrà una grafica particolarmente accattivante e ispirata al poster della manifestazione creato dall’illustratore israeliano Ori Toor.

Pronti via: scatta la corsa al pettorale per la Granfondo Stelvio Santini 2020. Confermate anche quest’anno le tariffe di iscrizione, con una divisione nelle tempistiche, e i tre consueti percorsi: il tracciato “base” di 60 chilometri, quello medio di 138 chilometri e il massacrante lungo, con il passaggio sul Mortirolo, di 151 chilometri, tutti accumunati dall’arrivo ai 2.758 metri del Passo dello Stelvio. La maglia che tutti troveranno nel pacco gara e che dovrà essere indossata obbligatoriamente in gara avrà quest’anno una grafica completamente nuova e particolarmente creativa, basata su quella del poster della manifestazione, creato dall’illustratore israeliano Ori Toor.

Le tariffe di iscrizione e la foto ricordo
L’appuntamento valtellinese, che ogni anno porta 3.500 appassionati da tutto il mondo a sfidare le salite dell’Alta Valtellina, ripropone anche quest’anno una divisione nelle tempistiche per l’iscrizione, nel corso delle quali il diminuire dei posti a disposizione comporterà una crescita nel prezzo della gara.
Le iscrizioni apriranno martedì 15 ottobre 2019 e fino alla fine dell’anno potranno essere acquistati 1.500 posti al prezzo di 60,00 Euro. Dal primo gennaio 2020 fino al 28 febbraio 2020 la tassa di iscrizione salirà a 70,00 Euro con 1.000 posti a disposizione, e altri 800 posti saranno disponibili a 80 Euro dal 1 marzo a fine aprile e per i restanti 200 posti, il costo salirà a 100 Euro dal 1 al 15 maggio.
Le iscrizioni sono aperte su: www.granfondostelviosantini.com

Inoltre, per i primi 100 iscritti, l’agenzia fotografica ufficiale Studio3, regalerà una foto ricordo della manifestazione.

Il poster e la grafica della nuova maglia by Ori Toor

«Indossare la maglia ufficiale in gara permette all’organizzazione di riconoscere i corridori e garantire così la sicurezza – sottolinea Paola Santini, marketing manager di Santini Cycling Wear – inoltre è un capo che identifica come “scalatore o scalatrice” dello Stelvio, da sfoggiare con orgoglio durante le uscite con gli amici».

Per l’edizione 2020 viene infatti ribadito l’obbligo di indossare la maglia ufficiale della manifestazione firmata Santini Cycling Wear. La maglia, realizzata in due varianti diverse per taglio e colore per uomo e donna, e presente nel pacco gara, verrà realizzata con una grafica completamente rinnovata e ispirata al poster della Granfondo Stelvio Santini 2020 disegnato dall’illustratore israeliano Ori Toor. Una cifra stilistica dai tratti psichedelici dove tutti gli elementi caratterizzanti la granfondo, dal traguardo ai fatidici tornanti, dal verde delle montagne allo stambecco che simboleggia gli scalatori, si miscelano per creare una visione a metà tra sogno e realtà.
Naturalmente saranno disponibili anche il pantaloncino e altri accessori abbinati alla maglia allo stand Santini per chi cura la propria immagine anche in bicicletta.

Image

La scelta dei tracciati e le classifiche
I percorsi gara dell’edizione 2020 si confermano tre, tutti accumunati dall’arrivo al passo dello Stelvio: il tracciato lungo da oltre 4.000 metri di dislivello e 151 chilometri, adatto ai ciclisti dalle gambe forti e dal cuore grande, il percorso medio da 138 chilometri che permette di evitare la terribile salita al Mortirolo, e il percorso corto da 60 chilometri nel corso del quale si affrontano comunque quasi 2.000 metri di dislivello.
Un altro elemento di continuità con le ultime edizioni saranno le classifiche finali. Una, divisa per i tre percorsi, che somma il tempo impiegato nelle cronoscalate per ogni percorso e premia con la maglia a pois il King e la Queen of the Mountain Granfondo Stelvio Santini i primi di ogni categoria. Un’altra classifica per i King e le Queen of the Mountain assoluti sulle singole salite (Teglio, Mortirolo e Stelvio). Verranno inoltre premiate anche la squadra con il maggior numero di iscritti e quella con più atleti all’arrivo. Non è prevista una classifica generale ma verranno solamente pubblicati, in ordine alfabetico, i tempi totali dalla partenza all’arrivo di tutti i finisher.

Scheda Manifestazione
Nome: Granfondo Stelvio Santini
Luogo: Alta Valtellina – da Bormio al Passo dello Stelvio (provincia di Sondrio)
Edizione: Nona
Data: 7 giugno 2020
Percorso Lungo: Bormio – Teglio – Mortirolo – Bormio – Stelvio > 151.3 km (4.178 m di dislivello)
Percorso Medio: Bormio – Teglio – Bormio – Stelvio > 137.9 km (3.158 m di dislivello)
Percorso Corto: Bormio – Sondalo – Bormio – Stelvio > 60 km (1.950 m di dislivello)
Apertura iscrizioni: 15 ottobre 2019
Organizzatore: US Bormiese
Sito web:www.granfondostelviosantini.com

Leave a Reply